TORNEI DI CALCETTO A ROMA
L'importante è partecipare!

L’amore per il calcio in Italia è una scienza: la sua capitale, Roma, vi permette però di esprimere questa passione, oltre che comodamente dal divano, proprio lì, dove il calcio nasce e si esprime nella sua vera natura, sul campo. Ecco di seguito tutte le informazioni per giocare e non farvi mai trovare impreparati quando gli amici vi sfideranno, oppure, dove trovare "nuovi amici" con cui condividere questa passione

Aggiornato il 25/11/2014

Condividi questo articolo

Per fare bella figura in un torneo, e dando per scontato un tecnica naturale a seguito della passione e dei tanti calci al pallone dati negli anni tra cancelli e porte di legno, è necessario in più essere in uno stato di forma per lo meno accettabile ed è per questo che diventa fondamentale tenersi allenati con ‘’partitelle anti declino fisico’’ tra amici che sanno sempre perdonare ruzzoloni e tiri alle stelle; una volta era possibile andare direttamente sul posto e giocare, ma, oggi, gli appassionati del calcetto sono in continuo aumento e bisogna prenotare il campo per non avere imprevisti. Gli impianti si tengono al passo della domanda ingrandendosi e aggiornando l’aspetto  tecnologico (le generazioni d’erba sintetica sono in continuo mutamento), offrendo il massimo del comfort e della qualità. Vi segnaliamo, en passant, il Vigor Sporting Center e il Centro sportivo Flaminia, entrambi simbolo di eccellenza per l’impiantistica da calcetto. Potete consultarne la lista dei centri sportivi di Roma per capire dove prenotare la vostra partita oppure organizzare il vostro torneo!

Abbigliamento da calcetto
Quando si partecipa ad un torneo, ma anche in amichevole, una squadra non può di certo presentarsi conciata come una variopinta “Armata Brancaleone”, ma dovrebbe mantenere una certa riconoscibilità, anche e soprattutto per non incappare in passaggi agli avversari vestiti esattamente allo stesso modo; per riuscire in questo intento bastano una divisa da calcio unica e degli scarpini. Ecco la lista di alcuni negozi on-line dove poter trovare e ordinare il vostro equipaggiamento, approfittando di ottime promozioni che vi faranno risparmiare (soldi e tempo, facendo tutto dal vostro pc). Su questo tipo di siti, riuscirete a trovare veramente tutto quello di cui avete bisogno per fregiarvi a pieno titolo del termine “Squadra”, dalle divise ai palloni, dai scarpini ergonomici fino a borse estremamente funzionali alla causa.
Giocare senza squadra

Se i vostri amici sono troppo pigri e preferiscono lo sport del telecomando ma voi, almeno quel giorno, no, Fuzoona potrebbe essere la soluzione ai vostri problemi. Iscrivendosi a questo sito si entra a far parte di una comunità molto viva che organizza continuamente partite per tutta Roma; a voi basta scegliere l’evento che si svolge più vicino (avete la possibilità di visualizzare le partite entro un certo numero di chilometri, tanto per evitarvi di fare lunghe traversate degno di trasferte europee) e confermare la vostra disponibilità: una volta arrivati a al numero necessario, il gioco, quello vero, è fatto.

Consigli degli utenti

3 utenti hanno votato questa dritta. Voto medio: 2.3 stelle!

L'APP PER SMARTPHONE CHE TI AIUTA AD ORGANIZZARE LE PARTITE A ROMA

Inserita il 18/12/2015

Esiste una fantastica app che ha risolto uno dei grandi problemi di chi organizza le partite di calcetto: sostituire gli amici che danno buca. Si chiama Fubles, una app che si sta diffondendo a macchia d'olio tra gli appassionati calciofili romani che possono ricercare al volo giocatori postando un semplice annuncio.La presenza di un sistema di feedback ti garantisce la correttezza degli utenti ed inoltre, è possibile compilare pagelle post-match per rendere il tutto più divertente.

0 utenti hanno votato questa dritta. Inizia tu!

Commenti


2014-10-07 05:09 PM

L'ideale per passare quella serata tra amici un po di versa dal solito, quella serata dove anche tu diventi il vero protagonista, il vero goleador. Per chi è amante di questo sport non gli resta che controllare il portale e immergersi in una sfida alla ricerca del suo torneo e della sua vittoria.

 

2014-09-11 05:46 PM

Quando la partita di calcetto non basta. Quando l'emozione di giocare per vincere qualcosa, e non solo la soddisfazione con gli amici, è impagabile. Quando la voglia di sentirsi i Francesco Totti e i Cristiano Ronaldo del momento è alle stelle è il momento di impegnarsi in un torneo di calcetto. Anche per mettersi alla prova e uscire dai confini della partita disputata "in amicizia". I tornei di calcetto sono la sintesi del mondo di oggi. Non sempre è tutto rose e fiori. Non sempre vince il migliore o il più corretto. Le discussioni, anche interne alla propria squadra, sono all'ordine del giorno. Ma tutto questo contribuisce a rendere gustoso questo sport e a praticarlo in maniera amatoriale. I tornei danno il fascino della serietà, della longevità, di una partita che vale qualcosa nell'ottica di un torneo e di un trofeo. Per gli amanti del genere è sicuramente piacevole e divertente. Richiede impegno settimanale e non sempre, tra studio, lavoro e vita affettiva, è facile ricamare il posto anche per il calcetto. Ma tutto perde rilevanza in confronto al fascino della notturna, all'emozione dell'eroica impresa negli spogliatoi, alla tensione che sfuma nel calcio d'inizio, alla corsa e il sudore dietro a quel pallone che rotola. Specie quando essa supera la linea di porta avversaria e l'abbraccio di gruppo ci fa sentire un po' tutti campioni del mondo.

 

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non è corretto. Inseriscilo nuovamente