IL NUOTO

Il nuoto, lo sport completo!

Il nuoto, lo sport completo!
Il nuoto è da sempre considerato lo sport completo per eccellenza, consigliato da medici, ortopedici e pediatri per le sue proprietà benefiche. Iniziare questo sport in tenera età significa aiutare il bambino a crescere sano, a svillupare un organismo forte ed equilibrato, una muscolatura definita, ma non eccessiva. Insomma un vero toccasana, anche per gli adulti
Aggiornato il 27/08/2013

Condividi questo articolo




Il nuoto è da sempre considerato uno sport "completo", consigliato dai pediatri che spingono le mamme a scegliere questa disciplina sportiva come primo approccio al mondo dello sport per i loro figli. Ma il nuoto è uno sport ideale anche per gli adulti che vogliano mantenersi in forma e fare del movimento, fare dello sport è risaputo, tiene lontani tanti disturbi sia fisici che emotivi, come lo stress. La scelta per chi volesse praticare in acqua inoltre è sempre più ampia, aumentano le attività in acqua negli impianti sportivi.
Quali sono i benefici del nuoto?
Si dice che il nuoto sia uno sport completo perché consente di sviluppare più fasce muscolari rispetto a qualsiasi altra attività sportiva, il nuoto inoltre aumenta la resistenza, la coordinazione e la capacità polmonare. Non ha particolari controindicazioni, l'acqua sostiene il peso e facilita la gradualità del movimento, può essere praticato a qualsiasi età.
Imparare a nuotare: gli stili
Gli stili del nuoto sono cinque e prevedono l'uso di braccia e gambe:
Stile libero: quello che probabilmente si pratica di più anche al mare, è quello più conosciuto. Il movimento avviene mediante l'arcata delle braccia a ritmo alternato mentre anche le gambe lavorano spingendo la velocità del movimento. Ottimo a tonificare glutei, muscoli addominali, spalle, oltre a rinforzare la schiena.
Dorso: "uno stile libero al contrario", buono per l'allungamento del corpo. Tonifica i muscoli addominali, le natiche, le gambe, le braccia e le spalle e aiuta ad allungare i muscoli flessori dei fianchi.
Rana: è uno stile lento, comporta un carico nella zona lombare e a livello di articolazione del ginocchio. Consente di sviluppare i polmoni, i muscoli del torace, l'interno cosce, di lavorare su deltoidi, spalla, tricipiti, gambe e ginocchia.
Delfino: quello meno praticato al mare... è faticoso e la tecnica stessa non semplice da praticare. Bisogna usare molta forza per dare continuità al movimento delle le braccia, e coordinate mobilità articolare, di spalle e bacino.
Farfalla:è uno stile ibrido che sfrutta alcune caratteristiche del delfino e della rana. Dona flessibilità, rinforza pettorali e dorsali e tonifica addominali, braccia, tricipiti e i muscoli della schiena.
Perché scegliere il nuoto?
Vi sono tantissimi ottimi motivi per scegliere il nuoto come sport, questo sport dà sollievo a molti disturbi legati alla colonna vertebrale come la scoliosi e irrigidimenti della muscolatura della schiena.
Il nuoto a Roma
Un ottimo sito web dove reperire informazioni sul nuoto, completo di un elenco di piscine a Roma dove poter scegliere di praticare il nuoto.
Per chi volesse invece praticare acquagym, altro sport in acqua molto salutare, ecco qualche breve cenno: uno sport dal potere rimodellante, l'aquagym è il fitness in acqua, senza dubbio uno degli sport più adatti e ben pensati per sfruttare tutte le qualità dell'acqua. Anche per chi è in sovrappeso, o per chi ha dolori, infatti il movimento in acqua, per l'assenza di gravità, risulta essere meno traumatico, ma soprattutto l'acqua offre una resistenza che rende il lavoro più impegnativo da un punto di vista muscolare. Inoltre l'acqua agisce come agente massaggiatore levigando la pelle e favorendo la circolazione.
Ci sono vari esercizi che si possono compiere in acqua per tonificare gambe, braccia, addome e glutei, esercizi che vedono anche l'impiego di tavolette di gomma adatte. Abbinato a questo movimento, si esegue anche lo stretching, ottimo per rilassare e allungare i muscoli che hanno lavorato.
Chi può praticare aquagym? Non ci sono limiti particolari, questo tipo di sport è adatto sia per piccoli che per grandi e, come abbiamo già detto, la caratteristica principale dell'acqua lo rende anche molto indicato per chi ha problemi di peso.
Qualche indirizzo di centri sportivi e piscine dove poter trovare corsi di acquagym

Hai trovato interessante l'articolo? Condividilo con gli amici!

Commenti


2014-11-07 10:45 AM

Ho una bambina di quasi 4 anni e appena ho potuto l'ho iscritta in piscina. Ho praticato nuoto quando ero piccola e anche dopo e credo che i benefici che ne ho ottenuto si stiano ripercuotendo anche ora. Ecco perché ho scelto per mia figlia questo sport, almeno per i primi anni di vita. Anche i pediatri dicono che, in assoluto, è lo sport più adatto per i bambini così piccoli. Ha preso già il primo brevetto e spero voglia continuare!!! Oltretutto è più alta dei suoi coetanei e questo la aiuta fortificandole la muscolatura, inoltre se ha un raffreddore la piscina aiuta a liberare le vie respiratorie come se fosse un mega umidificatore. Viva il nuoto.

 

2014-08-29 04:55 PM

L’Aquagym è adatta ad ogni età, migliora il benessere psico- fisico e il tono muscolare. Il corso si svolge a tempo di musica, e sotto il controllo di istruttori qualificati. L'allenamento è molto divertente e i risultati davvero ottimi.

 

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non è corretto. Inseriscilo nuovamente