Metropolitana Roma
Tre linee per muoversi in rapidità

Seppure lontana dall'estensione delle metro delle capitali europee, la Metropolitana di Roma è comunque una valida soluzione per spostarsi con rapidità. Al momento sono tre le linee attive a Roma, più numerosi treni e ferrovie urbane a completare il quadro del trasporto su ferro, mentre è in corso il completamento della Linea C. Tante le tipologie di biglietto (dal BIT di 100 minuti all'abbonamento settimanale o mensile)

Aggiornato il 01/04/2015

Condividi questo articolo

Roma ha tre linee di metropolitana: la Linea A, entrata in servizio nel 1980, che taglia la città da nord-ovest a sud-est collegando Cinecittà con la stazione Termini e con il centro storico, passando per i musei Vaticani e proseguendo fino al quartiere di Primavalle (con un percorso quasi interamente sotterraneo). La storica Linea B, inaugurata del 1955 (prima metro in Italia) nella tratta da Termini a Laurentina, poi prolungata fino al capolinea di Rebibbia. La sua diramazione B1, aperta nel 2012, che dalla stazione di Bologna raggiunge il capolinea di Conca d'Oro. E la nuova Metro C, a conduzione automatica, entrata in servizio nel 2014 ma ancora non collegata al resto della rete. Dovrebbe in futuro connettersi con la stazione San Giovanni della Linea A e con quella Colosseo della B, per creare un sistema di trasporto su metropolitano realmente integrato. La linea A e la linea B s’incrociano invece a Termini, il più importante snodo ferroviario della città, da dove è possibile prendere altri servizi di trasporto pubblico, come autobus e taxi, con partenza proprio all’esterno della stazione. Le tre linee sono contraddistinte da tre colori diversi: arancione per la A, blu per la B e verde per la C.

La lunghezza complessiva dei binari è di 53,1 km, ma il trasporto su ferro in città è completato dalle ferrovie regionali e dalla ferrovia Roma-Ostia Lido. Esistono poi tram a itinerario protetto che consentono spostamenti rapidi: ad esempio la linea 2, che unisce piazza Mancini, vicina allo stadio Olimpico e al polo culturale costituito dal Maxxi e dall'Auditorium Parco della Musica, a piazzale Flaminio (piazza del Popolo). Oppure il Tram 8, che da piazza Venezia attraversa Trastevere per proseguire lungo la Gianicolense.

La metro inizia il servzio alle 5.30 e termina dalla domenica al giovedì alle 23.30 mentre il venerdì e il sabato alle 1:30 (orari della prima e dell'ultima partenza da Battistini per la metro A e da Laurentina per la metro B),  mentre la C chiude alle 21 nei giorni feriali e alle 18.30 nel weekend. La metro A ha un servizio decisamente più capillare, nelle ore di punta la frequenza dichiarata è di un treno ogni quattro minuti, mentre i tempi di attesa sulla B sono un po' più lunghi - 6 o 7 minuti in media, che con l'apertura della diramazione B1 si sono ulteriormente dilatati.

Il servizio notturno è svolto da due navette notturne (N1 per la linea A e N2 per la linea B), che sostituiscono i treni da capolinea a capolinea, effettuando tutte le fermate intermedie con una frequenza di circa 30 minuti, dalle 0.30 alle 5.30. La metropolitana fa parte del servizio integrato gestito interamente da Atac. Con un solo biglietto, quindi, si prendono metro, autobus e treni all'interno del territorio del Comune. Ci sono diverse tipologie di biglietto, dal BIT (1,50  euro per 100 minuti, ma solo un viaggio in metro), titoli da 24 ore (per un costo di 7 euro), da 48 (12,50 euro), 72 (18 euro). Il CIS dura 7 giorni e costa 24 euro, mentre l'abbonamento mensile costa 35 euro e l'annuale 250.

Oltre alle due linee metropolitane principali, Roma è collegata internamente da alcune linee ferroviarie:
- FL1: Orte - Fara sabina - Tiburtina (collegamento Metro B) - Fiumicino Aeroporto, con prima partenza alle ore 5.25 e ultima partenza alle 10.03.
- FL2: Roma - Tivoli, con prima partenza alle 05.25 e ultima corsa alle 22.43.
- FL3: Roma - Cesano Romano
- FL4: Roma - Frascati - Albano - Velletri, con prima partenza alle 6.15 e ultima partenza alle 23.45.
- FL5: Roma - Cerveteri - Ladispoli - Civitavecchia, con prima partenza alle 6.30 e ultima partenza alle 22.15
- FL6: Roma - Frosinone (pullman per Alatri, paese caratteristico vicino Roma)
- FL7: Roma - Campoleone - Nettuno - Latina.

La Ferrovia Regionale Roma-Viterbo (le fermate più importanti sono: Campi sportivi - Acqua Acetosa - Euclide - Flaminio, dove si collega alla Metro A)
3) la ferrovia regionale Roma-Pantano
4) la Ferrovia regionale Roma-Lido, da Piramide a Ostia

Altre informazioni sui trasporti a Roma che potrebbero interessarti:
Mezzi pubblici
Orari dei trasporti
Collegamenti da e per Roma
Informazioni sui trasporti
Consigli degli utenti sui trasporti

Consigli degli utenti

Commenti alla dritta

Inserito il 17/04/2015

In Olanda,e credo in molte altre città europee, si timbra il biglietto o l'abbonamento sia in salita che in discesa, pena l'annullamento del biglietto o addirittura dell'abbonamento. Quest'ultimo è riattivabile con complesse procedure. Il biglietto invece va perduto.

3 utenti hanno votato questa dritta. Voto medio: 2.7 stelle!

Commenti alla dritta

Inserito il 17/04/2015

Pazzesco! Bisognerebbe migliorare le stazioni esistenti prima di pensare a costruire nuove metropolitane!

2 utenti hanno votato questa dritta. Voto medio: 3 stelle!

LA B, PRIMA DELLA A

Inserita il 22/10/2013

Curiosità:l’inaugurazione della Metro B (1955) è precedente a quella della Metro A (1980). La prima fu progettata sotto il regime fascista, negli anni Trenta, per collegare la Stazione Termini al quartiere EUR. Il nome Linea B viene assegnato con il piano regolatore del 1972 e quello di Linea A fu dato alla nuova metropolitana del Centro storico.

3 utenti hanno votato questa dritta. Voto medio: 2.3 stelle!

0 utenti hanno votato questa dritta. Inizia tu!

TEMPI DI PERCORRENZA DA UNA FERMATA METRO ALL'ALTRA

Inserita il 03/09/2013

Su: http://www.agenziamobilita.roma.it/mobile/tempi-di-percorrenza.html è possibile calcolare esattamente i tempi di percorrenza da una fermata metro all'altra. Molto utile per chi non la prende tutti i giorni e non vuole far tardi/presto!

1 utenti hanno votato questa dritta. Voto medio: 5 stelle!

Commenti


2016-03-11 03:07 AM

Rimango sempre dell'opinione che per spostarsi dentro Roma, la metro rimane la soluzione ideale. Più veloce, con meno tempo di attesa rispetto ai bus. Ormai,la metro copre quasi tutti i punti della città.La macchina non conviene,ormai sono molte le zone ZTL e si rischiano salate multe.

 

2016-01-29 12:09 PM

A differenza degli autobus che spesso ritardano, i treni della linea A (arancione) e B (blu) della metro di Roma passano spesso ed è efficiente. Da pochi mesi ha aperto anche la linea C che collega piazzale Lodi, vicino a S. Giovanni, alla periferia della città (prevalentemente zona Casilina).

 

2015-12-05 05:03 AM

Metro C una grande scoperta Ho viaggiato con la metro C, e per quanto se ne dica che collega zone periferiche e pericolose, ho notato piacevolmente che non è mai successo alcun caso di violenza o rapina. Spero vivamente che venga velocemente aperta la tratta sino a san giovanni in modo che tutti possano usufruire di questo servizio.

 

2015-09-17 04:17 PM

Si la metropolitana è una gran cosa, è sicuramente il mezzo più veloce per muoversi a Roma, e si preferisce come mezzo di trasporto nonostante tutto. Ma questo ‘nonostante tutto’ soprattutto d’estate diventa insostenibile: corse diminuite, treni senza aira condizionata e stracolmi; si viaggia in condizioni semplicemente disumane. E questa corsa per fare la sauna va pagata 1,50 euro? Per non parlare dei tornelli per vidimare il biglietto, praticamente inutili.

 

2015-06-12 03:06 AM

Non parlo della TAV, ma di treni regionali scassati. Si sono la nostra metropolitana. Li ho scoperti circa un anno dopo essere arrivata a Roma e per me sono la svolta. Una linea collega: Nomentana, Tiburtina, Tuscolana, Ostiense, Trastevere etcetc, sulla tratta per Fiumicino. Passa ogni 15 min, pecca: finisce alle 21

 

2015-05-13 03:14 PM

Si parla molto della metropolitana di Roma e dei tanti problemi che spesso crea usare questo mezzo e del fatto che i collegamenti anche se in espansione sono sempre troppo pochi. Tutto vero, ma occorre considerare che in una città cosi grande e costruita su colli sia davvero difficile prolungare le attuali linee in servizio. Certo va migliorata sia in termini di qualità che di orari. Un consiglio agli utenti è di avere la buona educazione di disporsi sulla destra nelle scale mobili, di fare attenzione ai borseggiatori e di armarsi soprattutto di pazienza nei mesi invernali quando diluvia e la metro si allaga !!!

 

2015-05-07 02:43 PM

A breve dovrebbero aprire le fermate di Lodi e Malatesta sulla linea C , risolvendo un pò di difficoltà. Mentre la metro A ha un cambiamento di orario in questo periodo, ridotto alle 21,30 se non sbaglio, per dei lavori...speriamo finiscano presto!

 

2015-01-19 12:11 PM

Se prima prendere la metro era un vantaggio sia in termini di comodità che di risparmio di tempo, ora non è più cosi. Quasi tutte le linee sono strapiene e sono costretto a dover aspettare due o più metro prima di poterci salire. La gente spinge sia per entrare che per uscire, e lo spazio all'interno del mezzo pubblico è congestionato dalla moltitudine di persone presenti. In più, soprattutto la metro B, non passa cosi frequentemente, costringendomi alle volte ad attendere più di 10 minuti.

 

2015-01-12 05:14 PM

Come la maggior parte dei cittadini uso la metropolitana, personalmente non ho avuto grandi problemi e anzi devo dire che mi trovo bene, unico punto dolente il protrarsi di continue persone nomadi che entrano senza pagare il pedaggio e suonano all'interno dei vagoni con bambini che fanno l'elemosina, non è spettacolo questo. Mi è capitato personalmente di avere una persona sconosciuta proprio dietro di me al momento di usare il mio abbonamento, me ne sono accorta subito e non sono entrata. Il tipo mi ha guardata male, ho preferito uscire in superficie e rientrare da un'altra parte.

 

2013-09-02 02:03 PM

Sono d'accordo con l'affermazione che la metropolitana sia il mezzo più veloce per muoversi in grandi città come Roma, e posso dire che ci sono molte stazioni che servono gran parte dei quartieri. L'unico appunto che faccio è la discrepanza tra i treni della metro A e quelli della metro B. I treni della linea A sono nuovi, comodi , puliti e soprattutto dotati di aria condizionata;mentre nella linea B sono rimasti i vecchi mezzi, ormai obsoleti e mancanti di aria condizionata, cosa che soprattutto d'estate è fondamentale: nelle ore di punta d'estate mi è capitato più di una volta di assistere a malori dovuti al troppo caldo e alla mancanza di aria condizionata. Vorrei che venisse investito di più nella linea B della metro, che serve anche punti fondamentali della città e che quindi ospita molti turisti. Ne va della "salute" di chi a Roma ci vive e del decoro per chi Roma la visita.

 

2012-10-10 11:46 AM

Anch'io vorrei capire cos'è successo al servizio (o mancanza di) del FM1 che dovrebbe essere ogni 15 minuti e dovrebbe offrire un'importante collegamento con Roma da Monterotondo e oltre, e nell'altro senso l'aeroporto di Fiumicino. Specifico FCO perché alle 5 del mattino e anche in altri orari mi è capitato di quasi perdere l'aereo!!! Poi per non raccontare i disastri per arrivare in centro in ufficio e a casa la sera. Le corse saltano, mancanza di informazioni, schiacciate come bestiame, gente che si sente male. Una cosa allucinante e vergognosa. Sarebbe perché in Italia si privilegia l'alta velocità e dei pendolari non interessa? Avvolte torno sulla macchina a grande spese, avvolte rimango sui binari con bocca aperta... Nemmeno nel terzo mondo. Strano perché una volta la linea funzionava. Qualche chiarimento in merito? Fra poco ci sarà una rivolta. Grazie, pendolare disperata!

 

2012-05-12 07:48 PM

Il Sevizio Pubblico Funziona molto Bene in Particolare la Metro un mezzo Comodo E Veloce Siete Bravi Saluti Guido IL codice di verifica non lo so

 

2012-03-21 09:30 PM

Qualcuno saprebbe dirmi quale sono i compiti delle Guardie particolari Giurate che è solito vedere in prossimità delle stazioni metropolitane? Nello specifico vorrei sapere se possono contestare e/o vietare l'accesso agli utilizzatori delle metro sprovvisti di titolo di viaggio oppure, come è ormai solito vedere, che si accodano ai tornelli e superano il varco senza pagare. Grazie

 

2011-11-25 02:43 PM

Come ha scritto, la domanda nei nostri confronti può essere solo retorica, perchè non siamo un'emanazione ufficiale del comune nè delle ferrovie. Però qualcuno che abbia la capacità di dare una risposta esauriente (ammesso che esista, anche lì dove dovrebbe esserci) potrebbe passare di qui, viste le migliaia di visite giornaliere del nostro portale. Incidentalmente: chi le risponde circa 5 anni fa ha preso la FM1 giornalmente per un periodo di circa 6 mesi e anche allora fra sovraffollamento e disservizi dovuti a furti dei cavi di rame non mancavano i problemi. La Redazione.

 

2011-11-25 11:48 AM

Vorrei che qualcuno mi spiegasse perchè nelle ore di punta saltano le corse del servizio metropolitano FM1? E' chiaro che la domanda è retorica e poi non devo raccontarvi io quello che accade dopo! Per favore, una risposta esauriente, almeno! Claudia Anselmo

 

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non è corretto. Inseriscilo nuovamente