Car Sharing Roma
Una breve guida per il car sharing a Roma

Car2go, Enjoy o Roma Car Sharing? Qual è il servizio migliore per gli utenti? Come spesso accade, dipende dalle diverse esigenze di chi lo sceglie. Abbiamo messo a confronto tariffe e condizioni di utilizzo, per capire quando conviene usare un servizio piuttosto che un altro

Aggiornato il 06/03/2015

Condividi questo articolo

Il car sharing si è sviluppato un po' in ritardo a Roma, rispetto alle altre metropoli europee (e anche rispetto ad altre città italiane). Tuttavia, negli ultimi anni sono sbarcate nella capitale nuove compagnie di car sharing, che hanno ampliato un servizio esistente già dal 2005  - e gestito da Atac dal 2010. Vediamo come funzionano i principali servizi della capitale e cerchiamo di capire quale conviene di più in base alle diverse esigenze.
Cominciamo proprio da Roma Car Sharing, che dispone di una flotta di oltre 100 autovetture, tutte italiane: dalla 500 fino al Doblò Cargo, passando per la Panda, la Punto e la Giulietta. Sono dieci le auto a trazione elettrica, mentre i 90 parcheggi (di cui dedicati ai veicoli elettrici) sono dislocati in sei diversi Municipi: I, II, III, VIII, IX e XII. L'abbonamento individuale costa 101 euro l'anno, 152 quello familiare e 254 quello aziendale. Le auto si possono affittare da un minimo di un'ora a un massimo di 72, il costo orario è di circa 2 euro dalle 7 alle 24 e 1 euro dalle 24 alle 7 e festivi.
Tutti ormai conoscono le 500 rosse del car sharing Enjoy, servizio gestito da Eni. Qui non ci sono abbonamenti annuali, l'iscrizione è gratuita e il costo è di 25 centesimi al minuto, a partire dallo sblocco delle portiere dell’auto. Superati i primi 50km di utilizzo, viene applicata anche la tariffa al chilometro, sempre di 25 centesimi. Durante l'utilizzo, c'è la possibilità di continuare a tenere l'auto ferma, pagando la tariffa in sosta di 10 centesimi al minuto.
Il car sharing al momento forse più diffuso è Car2go - caratterizzato dalle Smart di colore bianco e blu. Qui si paga l'inscrizione (19 euro), la tariffa al minuto è di 29 centesimi e quella all'ora di circa 15 euro. Per ogni noleggio, sono inclusi 50km, al termine dei quali si pagano 29 centesimi per ogni chilometro aggiuntivo. Il costo massimo per 24 ore, comunque, non può superare i 59 euro. A differenza degli altri servizi, non ci sono parcheggi speciali per le Smart Car2go (è forse questa la carta vincente): la macchina si può lasciare ovunque, anche sulle strisce blu, purché naturalmente non sia in divieto di sosta.

Con tutte le vetture dei car sharing si può naturalmente accedere alla ZTL, un grande vantaggio per tutti quelli che usano principalmente la machina di proprietà ma a volte hanno bisogno di andare in centro e preferiscono non usare i mezzi pubblici. Fra l'altro, oltre al risparmio di tempo, consente anche di risparmiare denaro, visto che non si deve pagare il parcheggio.
A seconda delle vostre esigenze, conviene scegliere un car sharing diverso: se lo usate spesso e per periodi di almeno un'ora, il servizio che fa per voi è sicuramente Roma Car Sharing. Si pagano 100 euro di abbonamento annuale, ma la corsa oraria costa solo 2 euro, addirittura 1 di notte e i festivi. Al contrario, per gli spostamenti brevi e poco frequenti, meglio non spendere soldi in abbonamenti o iscrizioni e scaricare la app di Enjoy. Così, pagherete solo quando utilizzerete il servizio, e per un tragitto medio di 10 minuti (per andare per esempio da Termini a Castel Sant'Angelo) andrete a spendere soltanto 2,5 euro. La via di mezzo è Car2go: costi di iscrizione contenuti (19 euro), tariffa al minuto leggermente più alta di Enjoy, ma non avrete problemi ad arrivare in tutta Roma, visto che non c'è obbligo di parcheggiare la Smart negli spazi appositi.

Se volete saperne di più su noleggio auto, ecco alcuni link utili:
noleggio auto low cost
noleggio utilitarie
noleggio BMW
noleggio Mercedes
noleggio auto sportive
noleggio auto di lusso
noleggio auto d'epoca

Consigli degli utenti

0 utenti hanno votato questa dritta. Inizia tu!

1 utenti hanno votato questa dritta. Voto medio: 2 stelle!

Commenti alla dritta

Inserito il 01/02/2016

Io utilizzo il servizio car2go con cui mediamente mi trovo bene,tranne alcune volte,tipo il fine settimana,che non si trovano facilmente auto disponibili

0 utenti hanno votato questa dritta. Inizia tu!

0 utenti hanno votato questa dritta. Inizia tu!

1 utenti hanno votato questa dritta. Voto medio: 4 stelle!

0 utenti hanno votato questa dritta. Inizia tu!

Commenti


2015-10-09 02:01 PM

Penso che per chi è abituato a muoversi in centro sia il mezzo più efficiente ed economico a cui affidarsi: l'autonomia del mezzo e la disponibilità dei parcheggi . Alternativa alla macchina privata e ai mezzi di trasporto che spesso sono inaffidabili, sono anche un incentivo ad ottimizzare l'uso delle macchine in centro.

 

2015-09-27 02:42 AM

Ancora c'è un po' di diffidenza nell'utilizzare il car sharing. Per spostarsi a Roma io l'ho trovato molto conveniente. Ad esempio il servizio di car sharing offerto dal Comune ha prezzi molto abbordabili soprattutto per i lunghi periodi rispetto al noleggio classico di autovetture tramite società private. Occorre sì una cauzione di 100 euro, ma ne vale decisamente la pena

 

2015-06-11 02:04 AM

Si allargano le zone di utenza di enjoy e car2 go.Iniziativa che prende sempre più forma e piede nella capitale, con costi ridotti e praticità dell'utilizzo. Per verificare le zone di utenza consultate enjoy e car2go

 

2015-05-19 11:44 AM

Beato sia l'inventore del car sharing! Arrivare ad appuntamento puntuale e senza grondare di sudore come se si fosse corsa la maratona di New York utilizzando i mezzi pubblici a Roma, è impresa assai ardua. Il car sharing è un ottimo piano B! Io sono fedelissima alla 500 rossa di Enjoy, il car sharing gestito da Eni. Basta scaricare l'applicazione sul proprio smartphone, registrarsi e il gioco è fatto. Posso utilizzarla quando voglio senza essere vincolata a nessun abbonamento e trovo il servizio davvero comodo e funzionale. Ora non ho nessuna scusa per arrivare in ritardo!

 

2015-05-07 02:46 PM

Finalmente il car sharing! Usato in altre città da molto più tempo è finalmente sbarcato anche da noi, risolvendo a basso costo problemi di spostamento, soprattutto di notte, quando gl altrui mezzi diminuiscono e i taxi costano un pò.

 

2015-02-21 03:04 PM

Per me il car sharing è una buona soluzione. Tramite l'app cerchi l'auto più vicina, la noleggi ad un prezzo poco superiore al bus e poco inferiore al taxi. Poi la lasci dove vuoi. Senza spese di benzina e senza pagare il parcheggi o nelle strisce blu se si va in centro.

 

2015-01-12 10:29 AM

Credo che sia un pò triste e deplorevole vedere la capitale itapiana , emblema della nostra cultura, non poter dare il meglio di sé a cittadini e turisti, a causa di un servizio di mobilitazione incapace di soddisfare le esigenze di una città cosmopolita e frenetica come Roma. Infatti forse il trasporto pubblico è il fardello più grande che una città splendida come Roma si trascina dietro da sempre. Linee metro e auto incapaci di a soddisfare le esigenze di una popolazione in continuo crescita, per non parlare poi dei notturni. Non si può pensare che vivendo a Roma, non si possa avere la possibilità di ritornare a casa con facilità scoccata la mezzanotte. Purtroppo è cosi: metro chiuse tranne il fine settimana, e notturni fantasma, che se tutto va bene passano una volta ogni 40 minuti, ricoprendo chiaramente solo alcune zone della città. Dunque il trasporto pubblico romano purtroppo è assolutamente incapace di soddisfare le necessità di una città sempre in movimento, sempre più in crescita e sempre piú esigente. Il car sharing è sicuramente un'ottima alternativa al disservizio pubblico, a anche se quello di Roma Capitale prevede una procedura burocratica molto lunga ed impegnativa per stipulare il contratto, funzuiona davvero bene. Molto meglio a mio parere il car sharing Enjoi e Car2go, la prima nella fattispecie offre delle condizioni di abbonamento molto semplici a tariffe convenienti. Unico problema? Difficile riuscire a reperire qualche auto la sera tardi nelle zone centrali della Capitale, magari per poter dare tornare da lavoro.

 

2014-11-24 12:57 PM

Servizio ormai poco competitivo. Prezzi troppo alti, necessità di effettuare un abbonamento, parcheggio riservato solo ad alcune zone. Per esperienza personale i carsharing privati come Car2go o EniEnjoy al momento offrono soluzioni migliori.

 

2014-11-07 05:28 PM

Un servizio ottimo e sicuramente in espansione. Inoltre, è possibile lasciare la macchina nei punti stabiliti.

 

2014-10-02 02:30 PM

Questo servizio è veramente utile, specie in una città come Roma in cui essere puntuali non disponendo di un mezzo proprio è impossibile. Vedo inoltre che la richiesta è in aumento, tanto da creare altre società di servizi private che si occupano di car sharing.

 

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non è corretto. Inseriscilo nuovamente