CASA DELLO STUDENTE ROMA

Informazioni sulla casa dello studente di Roma

Informazioni sulla casa dello studente di Roma
Trascorrere il periodo degli studi universitari nella capitale è sicuramente un’idea accattivante per tutti quei ragazzi che provengono dalla provincia romana e dalle città italiane. Una delle difficoltà maggiori per gli studenti fuori sede  è però  legata all’individuazione di una locazione con un costo di affitto abbordabile. Per questo è nata la casa dello studente, di seguito tutte le informazioni sulla casa dello studente di Roma, i link ed i contatti utili per saperne di più
Aggiornato il 08/09/2013

Condividi questo articolo


A Roma, per entrare nella casa dello studente, occorre innanzitutto partecipare ai bandi emessi da Laziodisu, ovvero l'agenzia regionale per il diritto allo studio, cui appartengono le strutture messe a disposizione degli atenei “La Sapienza”, “Tor Vergata”, “Roma Tre”, Cassino e Viterbo. Mediante autocertificazione, lo studente deve rispondere al bando riportando una serie di informazioni. In particolare, l’assegnazione del “diritto allo studio” avviene in base a criteri di reddito tramite l'ISEE, ocronimo di Indicatore della Situazione Economica Equivalente che deve essere effettuata presso i CAAF, i centri di assistenza fiscale autorizzati e in base al merito, conseguendo il necessario numero di crediti. Mentre il criterio del reddito è stabilito in maniera formale mediante il suddetto indicatore, il criterio del merito varia da ateneo ad ateneo e prevede l’utilizzo di un bonus accumulato durante l’anno accademico. Sulla base di questi criteri, vengono stilate due graduatorie differenti, una per le matricole e un’altra per gli iscritti agli anni successivi al primo. Nel bando, inoltre, viene evidenziata la compatibilità dei vari concorsi e la cumulabilità o meno dei servizi/benefici economici, dal momento che si può partecipare a più di un concorso. In caso di passaggi di corso, trasferimenti, ripetenza esistono delle specifiche limitazioni che è opportuno conoscere leggendo con attenzione il bando. La casa dello studente di Roma ha numerose sedi: iniziamo con quella di via Cesare De Lollis, 20, con stanze singole e doppie, in viale Ministero Affari Esteri, 6, troviamo la casa dello studente Civis con stanze singole doppie e triple, in via  Domenico De Dominicis, 13/15, con stanze singole e doppie, in via del Macao, 8, la Residenza Universitaria Boccone del Povero in via di Tor Vergata, 127, e la struttura convenzionata in via dei Codirossoni, 8. Troviamo poi la casa dello studente della Lumsa, ovvero la Residenza Femminile Lumsa in Via Dei Tre Pupazzi 4 ed infine gli Uffici Casa del Comune presso l'Ufficio Extradipartimentale Politiche Abitative Lungotevere De ‘ Cenci 5.

Hai trovato interessante l'articolo? Condividilo con gli amici!

Commenti


2014-08-01 03:31 PM

Vorrei sapere i prezzi o se ci sono agevolazioni per avere diritto alla case dello studente grazie

 

2014-07-14 12:42 AM

Quando si saprÓ qualcosa sui bandi per la casa dello studente a Roma :( non riesco a trovare informazioni utili!

 

2014-05-09 02:22 PM

Ciao :) io a settembre vorrei trasferirmi a roma per studiare giurisprudenza alla sapienza ..con ogni probabilitÓ ho la possibilitÓ di ottenere la borsa di studio e quindi vorrei sapere come ottenere un alloggio ...grazie :)

 

2012-07-24 02:40 PM

Una descrizione pi¨ utile e informativa?

 

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non Ŕ corretto. Inseriscilo nuovamente