policlinico gemelli roma

POLICLINICO GEMELLI ROMA

Il Policlinico dell'Università Cattolica del Sacro Cuore

Il Policlinico dell'Università Cattolica del Sacro Cuore
Inaugurato nel luglio del 1964, il Policlinico Universitario "Agostino Gemelli" di Roma è il Policlinico della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. È inserito come ospedale di rilievo nazionale di alta specializzazione nel Servizio Sanitario. Andiamo a scoprire qualcosa di più su questa struttura.
Aggiornato il 26/09/2014

Condividi questo articolo




Nato tre anni dopo l’inaugurazione delle Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica Sacro Cuore, avvenuta il 5 novembre 1961 alla presenza di Papa Giovanni XXIII, il Policlinico Gemelli inizia ufficialmente la sua attività il 10 luglio 1964. La facoltà di Medicina e il Policlinico Universitario insieme, sono un patrimonio molto importante per l’intera collettività locale.
Il Policlinico opera al fine di:
• Prendersi cura delle persone malate nel rispetto dei bisogni, della sofferenza della persona stessa
• Offrire servizi e prestazioni di qualità, in sicurezza, efficienti e tempestivi
• Promuovere innovazioni e garantire una collaborazione tra le varie categorie dell’'ospedale
• Stimolare l’'apprendimento e la formazione scientifica e tecnica
• Assicurare la diffusione delle informazioni, la conoscenza degli obiettivi strategici ed operativi
• Favorire la collaborazione tra il personale
• Riconoscere e valorizzare l'’impegno di tutto lo staff
Policlinico Gemelli: Città della Salute

Tra i servizi extraospedalieri che il Policlinico offre ci sono: la scuola in ospedale, il baby park, l’'asilo nido aziendale, la libreria, la banca e l’'ufficio postale oltre ai parcheggio interni.
Tra questi servizi va data grande importanza alla Residenza sanitaria di ospitalità protetta, una struttura di tipo alberghiera ubicata all'’interno della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. Policlinico Gemelli: Sede a Roma

Il Policlinico A. Gemelli si trova in Largo Agostino Gemelli, 8 a Roma.
Come Arrivare Treno:
Dalla stazione Termini prendere la metropolitana fino a Valle Aurelia, poi il treno della linea FM3 Roma-Viterbo e scendere alla fermata "Gemelli".
Metropolitana:
Prendere la metropolitana Linea A e scendere alla fermata Valle Aurelia- Cornelia o Battistini.
Da qui prendee in superficiale seguenti linee di Autobus:
linee: 994, 446, 146.

Elenco ospedali Roma

Hai trovato interessante l'articolo? Condividilo con gli amici!

Commenti


2014-11-21 01:35 PM

Il policlinico Gemelli, come emerge dall'articolo, è una struttura importante e ben funzionante. L'unica pecca è che è una struttura religiosa gestita dalla chiesa. In un paese laico come l'Italia dovrebbe essere, soprattutto la sanità dovrebbe essere laica!

 

2014-09-26 03:01 PM

Dimmi come ti chiami e ti dirò chi sei: l'ospedale Gemelli di Roma è sì una struttura all'avanguardia, ma troppo costosa. Struttura privata gestita dalla Chiesa, al Gemelli funziona quasi tutto e chi ci lavora è orgoglioso di far parte della struttura! Quel che non riesco a capire è perché non è possibile dotate il cittadino degli stessi servizi, ma in una struttura pubblica! A pochi passi da lì sorge infatti il San Filippo Neri, dove molti reparti rischiano o hanno già chiuso. La causa? Semplice: mancanza di fondi! Questa è l'Italia e la sanità pubblica!!!

 

2014-09-04 02:01 PM

Il policlinico Gemelli è una bellissima struttura gestita dal Vaticano. E' situato non troppo centrale ma a Roma nord, via pineta sacchetti. I medici e le strutture sono affidabili ed è quasi tutto ristrutturato. L'unica pecca è il parcheggio che è troppo costoso: 3 euro l'ora. Un altro punto a sfavore per questo ospedale è lo scarso servizio dei mezzi pubblici.

 

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non è corretto. Inseriscilo nuovamente