ORGANIZZARE UN MATRIMONIO ECOSOSTENIBILE A ROMA
Un matrimonio che rispetta l'ambiente

Da oggi ci si può sposare rispettando l’ambiente: numerose sono infatti le realtà che offrono servizi all inclusive per nozze che non mettano a repentaglio la salute del pianeta. Per questo motivo, a Roma sempre più successo riscuote la tendenza di organizzare un matrimonio ecosostenibile. In rete, è possibile trovare idee e vademecum con preziosi consigli per celebrare nel cuore di Roma o nelle immediate vicinanze nozze rigorosamente ecologiche

Aggiornato il 03/10/2014

Condividi questo articolo

All’insegna della volontà di organizzare matrimoni ecosostenibili a Roma, è Ecowedding di Anna Maria Nardi: wedding planner specializzata proprio in questa nuova tendenza che giunge dagli Stati Uniti. Tra le trovate più innovative e singolari suggerite da Ecowedding, vi è quella di gestire gli inviti di nozze via mailing list o di raggiungere i luoghi adibiti alla funzione in sella a una bicicletta. Fra le prove tangibili di un amore ecologico, Ecowedding potrà pure indirizzare i fidanzati alla scelta di band musicali locali, evitando ulteriore smog e spese di viaggio. Dello stesso avviso è l’associazione culturale ECOgitando, che ha fatto centro nel settore delle manifestazioni equosolidali grazie ad appuntamenti green come il Magnalonga. Attraverso il proprio portale, è possibile contattare direttamente Eco Eventi per ottenere il preventivo di un matrimonio ecosostenibile realizzato con materiali biodegradabili al 100%. Il tutto senza trascurare design ed eleganza. A ciò si aggiunga la predilezione per un menù con alimenti a km zero, scelti soltanto tra i cibi di stagione e coltivati nelle immediate vicinanze. Lo stesso dicasi per Lili Wedding Rome, giovane agenzia con uffici a Roma oltre che a Londra. Nella sede di Roma, Cristina Liva mette a disposizione dei futuri sposi un wedding day coordinator che si prefigge lo scopo di organizzare un matrimonio ecosostenibile, spendendo così la giusta cifra senza inquinare. Questa società riesce nel suo intento grazie all’utilizzo di un apparato di luci naturali, spostamenti su mezzi ecologici e bomboniere equosolidali. Una cerimonia matrimoniale che non pesa sull’ecosistema può partire pure dal desiderio di realizzare a mano un bouquet con fiori di cartapesta e tessuti colorati. In questo campo, si registra l’operato di un’artista di Roma come Alessandra Fabre Repetto, che impiega strumenti ecosostenibili e tecniche di tableau e impaginazione 3D per rendere speciale il giorno più importante della vita. Rimanendo in ambito di grafica, Nozzeacolori.it  sposa in pieno la scelta di puntare a iniziative equosolidali, servendosi di carte riciclate e FSC per avverare il sogno di accessori, gadgets, segnaposti e partecipazioni realizzati in maniera responsabile e intelligente. Per chi fosse interessato ai lavori di Nozzeacolori.it può recarsi al loro studio sito in via Segesta 65, zona San Giovanni. Ma, organizzare un matrimonio ecosostenibile a Roma non è solo decorazioni e addobbi: il primo posto spetta senza alcun dubbio all’abito da sposa. Riguardo alla scelta della veste nuziale, l’agenzia La Rêve di Roma indicherà a ciascuna acquirente la giusta strada da seguire per confezionare una mise raffinata fatta interamente con fibre naturali o optare per un abito che potrà poi essere rindossato. Organizzare un matrimonio ecosostenibile a Roma è quindi attuabile e dipende esclusivamente da te.

Commenti


2015-01-15 04:18 PM

Organizzare un matrimonio ecosostenibile non è semplicissimo, soprattutto in una città come Roma. Gli aspetti da vedere sono tantissimi: ad esempio non ci devono essere spostamenti con la macchina per cui il luogo della cerimonia deve essere vicino al luogo della cerimonia e facilmente raggiungibile a piedi o in bici. L'abito deve essere di riciclo, il menu biologico preferendo i prodotti di stagione, le bomboniere solidali. Magari si potesse organizzare un matrimonio ecosostenibile più semplicemente...

 

2014-09-03 06:43 PM

Iniziativa splendida. Oggi in molti sono attenti, per fortuna, a questo tema, tanto che alcune aziende addirittura stanno producendo tappi per il vino in plastiche biodegradibili con un batterio in grado di mangiarsi letteralmente la plastica. I matrimoni ecosostenibili non solo sono utili a tutti, ma sono anche di moda!

 

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non è corretto. Inseriscilo nuovamente