CORSI ASSISTENTE SOCIALE ROMA

Lavorare nel sociale

Lavorare nel sociale
L’assistente sociale è un operatore che svolge la propria attività nell'ambito del sistema organizzato delle risorse sociali. Gli atenei di Roma dove frequentare il Corso di Laurea in Servizio Sociale e le cose da sapere prima di intraprendere questo percorso 
Aggiornato il 23/01/2015

Condividi questo articolo




Per poter diventare un assistente sociale è necessario conseguire un diploma universitario e in seguito passare l'esame di abilitazione che consente di iscriversi all'Albo Regionale. Il corso di laurea si propone di formare una figura professionale dotata delle competenze tecniche polivalenti necessarie a svolgere in strutture pubbliche e private un lavoro di intervento in favore di singoli, gruppi e comunità volto a prevenire situazioni di bisogno e di disagio, sia materiale che psichico. Le doti personali richieste sono: autonomia decisionale, autocontrollo, intuito, capacita di ascolto e di analisi.

La formazione
A Roma basta scegliere tra uno dei corsi offerti dagli atenei della capitale. L'università più grande ed antica è La Sapienza e propone Corso di Laurea in Servizio Sociale. Al termine del percorso di studi sempre presso questo istituto si sostiene l'esame di stato di assistente sociale.  La stessa laurea è conseguibile presso L’Università degli Studi di Roma Tre. Spesso questi corsi universitari per assistenti sociali si avvalgono in parte del contributo di docenti provenienti dalle facoltà sopra citate e in parte della consulenza di professionisti che esercitano la loro attività in varie istituzioni del sociale, i quali arricchiscono con la loro esperienza "sul campo" la formazione degli studenti. Esistono anche corsi sul tema organizzati da società di formazione come la Bernardi&Associati che sono progettati e realizzati con un occhio di riguardo all'approccio pratico dell'insegnamento, infatti tutti gli interventi formativi prevedono l’alternarsi di momenti pratici a momenti teorici, con un costante orientamento all'inserimento nel mondo del lavoro.

Dopo lo studio, la pratica
Il lavoro dell’assistente sociale è quello di prevenire e risolvere fenomeni di emarginazione di anziani, disabili, minori, tossicodipendenti, immigrati. Il compito è di individuare le situazioni di emarginazione, prendere contatto con le persone, analizzare i loro bisogni e concordare un progetto di intervento e segnalare alle autorità giudiziarie casi che necessitano del loro intervento (abbandoni, abusi). L'assistente sociale svolge il suo lavoro in ufficio, a domicilio delle persone seguite o con sopralluoghi nelle strutture di sostegno.
Quello di assistente sociale non è un lavoro semplice, perchè essere a contatto con persone che soffrono è difficile da affrontare. Prima di decidere se questo lavoro fa per te, prova a dedicarti qualche tempo al volontariato. Per sapere dove consulta questa sezione del sito: Volontariato Roma

Ti potrebbero interessare anche: Lavoro nel sociale, Corso educatore professionale

Hai trovato interessante l'articolo? Condividilo con gli amici!

Commenti


Nessun commento presente.

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non č corretto. Inseriscilo nuovamente

Leggi anche