MAMME IN BLOG
"Le M Cronache": il blog

Mamma d due bambine nate ad appena un anno di distanza l'una dall'altra, si è rivolta al web per trovare consigli pediatrici e oltre a quelli ha trovato che molte mamme sentivano il bisogno di esprimere per iscritto e condividere le loro fatiche ed emozioni quotidiane, lei ha cominciato a farlo prima in forma privata passando parola solo fra amici e parenti, principalmente per fissare certi momenti che un giron o le sue figlie potranno leggere,  poi gli accessi e i commenti hanno cominciato a salire.

Aggiornato il 19/07/2012

Condividi questo articolo

Da quando sono diventata mamma, sono stata assalita da mille dubbi, curiosità e voglia di confronto, per questo inizialmente mi sono messa a cercare in rete un forum che potesse rispondere alle mie necessità e, per fortuna, l'ho trovato. Poi però, mi sono resa conto che sul forum trovavo soprattutto momenti di vita vissuta e stati d'animo che si volevano condividere con gli altri, più che domande di carattere pediatrico-ostetrico e quant'altro! Così, sempre girovagando, sono entrata in contatto con il mondo dei “blog mammeschi”... Un mondo vastissimo e ben assortito. Fatto di mamme cuoche, artiste, fotografe, inventrici, scrittrici, umoriste, e chi più ne ha più ne metta. C'è davvero tanto da imparare! Inizialmente ero una semplice lettrice.
Poi mi sono detta: "Perché non comincio anche io?!".
Il tempo mi stava scorrendo tra le dita e molte volte non avevo modo di mettermi a riflettere anche solo per immortalare dei singoli istanti della mia vita e della vita delle mie cucciole... istanti preziosi che con il tempo sarebbero sbiaditi, esattamente come una vecchia pellicola... invece, riversandoli sul blog, sarebbero rimasti più impressi e vividi.
Mi piace pensare che un giorno le mie piccole donne si metteranno a leggere le parole strampalate della loro "mamma in divenire"! Chissà quante risate si faranno, quanto mi prenderanno in giro... chissà se si renderanno conto della fatica, dei dubbi e della grande soddisfazione che sto provando ora che ho loro.
Ecco il motivo fondamentale dell'apertura del mio blog.
Al principio era un blog ristretto a familiari ed amici, avevo fatto un passaparola semplice semplice tra i conoscenti e chi voleva, veniva a farmi visita. Poi, piano piano, i miei lettori (più che altro, lettrici) sono aumentati a dismisura... il numero delle visite è impennato... il numero dei commenti pure... ed il mio stupore anche!
Sarà che tutte noi mamme abbiamo gli stessi problemi, la stessa routine, la stessa voglia di confronto, la necessità di essere spronate, motivate, incoraggiate e sentirci dire che si sta percorrendo la giusta strada...
Sarà che tante di noi poi soffrono anche la solitudine: si vive la maternità senza essere intimamente comprese e, paradossalmente, il mondo virtuale, in qualche maniera, sopperisce a questa mancanza.
Il blog si chiama "Le M Cronache" perché i nostri nomi iniziano tutti con la lettera "M" (Marco, Micaela, Miriam, Melania)... persino la tata siamo riusciti a trovarla rispettando questo requisito... roba da matti!
Racconto della mia esperienza di mamma di due bimbe piccolissime: Miriam di 2 anni e Melania di 1 anno appena compiuto.
Racconto della nostra routine, dei loro progressi, dei loro giochi, di quello che ci piace o che ci piacerebbe fare, dei momenti di sconforto e di gioia, della mia vita di coppia e di me come persona, come donna, come figlia, come sorella, come lavoratrice.
Pubblico foto che congelano piccoli attimi quotidiani e straordinari.
Qui riverso la mia vita.
È terapeutico.
Ne acquisto in lucidità, in concretezza.
Metto in ordine le idee, altrimenti sparse e sconclusionate.
Appunto pensieri, ricette, suggerimenti che vorrei poter poi ricordare.
È uno sprone a ricercare, a visitare, ad approfondire, a fare, a chiedere e a rispondere.
È una palestra per la mente.
Si cresce insieme.
Ecco è tutto questo.  


Vuoi aprire anche tu un blog ma non sai come fare? Scrivici: ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno.
Oppure vuoi raccontare la tua esperienza di mamma blogger in questa sezione? Manda una mail all’indirizzo bambini@romaexplorer.it

Commenti


Nessun commento presente.

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non è corretto. Inseriscilo nuovamente