MAMME IN BLOG
"Mammachecasa": il blog

Questa mamma blogger è anche un interior design e così è nato questo blog dove da un lato comunica le gioie e le fatiche della maternità e i progressi della sua piccola e dell'altro dà consigli di fai da te e su come arredare la casa per il picoclo alle altre mamme. La prima esigenza da cui è nato il blog è stata proprio quella di comunicare sull'esperienza della maturità, con molta umiltà però si è domandata se ne sapeva ababstnaza di maternità da "giustificare" (si fa per dire) il suo blog e così ha unito consigli su qualcosa che sentiva di conoscere bene.

Aggiornato il 18/07/2012

Condividi questo articolo

Il blog Mammachecasa! è nato dalla voglia di comunicare e di raccontare, di ricordare i tanti momenti felici e i tanti difficili della maternità e i numerosi e veloci progressi della mia cucciola. Un po' per gioco, un po' per passione, un po' per sentirmi vicina alle centinaia di migliaia di mamme che ogni giorno affrontano uno dei compiti più difficili ed emozionanti: quello dell'essere mamma. Perché essere mamma è un evento che segna ognuna di noi con un'intensità tale che niente al mondo può eguagliare. Perché quei piccoli  fagottini che ci ritroviamo tra le braccia dal momento della nascita ci accompagneranno per un periodo considerevole del nostro tempo su questa terra. Perché ci responsabilizzano in un modo indescrivibile. Perché ci fanno crescere insieme a loro. Perché saranno i futuri uomini e donne di questo mondo un po' strano e un po' malato, un po' misterioso e un po' fantastico. Forse anche perché pensavo che un giorno potrò rileggere queste righe e raccontare alla mia Micro ormai cresciuta uno dei periodi più stancanti, impegnativi e belli della mia vita. Della nostra vita, insieme. Sono anche architetto, specializzata in Interior Design. E poiché avevo inizialmente grandi dubbi sulla mia capacità di avere qualcosa da dire soltanto sulla maternità e sul mio modo di viverla, ho unito a questo la mia passione per gli interni e per il mio lavoro di architetto. È iniziato tutto dalla pittura di una parete del mio corridoio d'ingresso. Ho postato i risultati su facebook ed ho riscontrato un discreto successo tra gli amici. Di lì l'idea, che mi ronzava in testa da diverso tempo: un blog che parlasse di casa, fai-da-te, design per bambini e maternità. Che aiutasse le mamme a rendere l'ambiente in cui vivono più piacevole ed allegro. Più adatto a crescere dei bambini. Più organizzato. Perché, se è vero che i nostri cuccioli all'inizio hanno bisogno solo d'amore, è anche vero che la casa dove crescono è il loro mondo e la loro culla. La cosa buffa e inaspettata che ho scoperto in questi mesi è che ho SEMPRE qualcosa da dire sulla maternità e sulla nostra simpatica vita assieme (siamo diventati Micro, Macro e Mammadesign). Anche sulla casa ho una lista di argomenti in attesa di essere sviluppati che eguaglia in lunghezza la Treccani e la Britannica messe insieme, ma tutto, purtroppo, è impossibile raccontare.

Vuoi aprire anche tu un blog ma non sai come fare? RomaExplorer ha organizzato un Corso per blogger

Commenti


Nessun commento presente.

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non è corretto. Inseriscilo nuovamente