RISTORANTI FAMOSI ROMA
Ristoranti famosi: tra inossidabili e stellati

I ristoranti più famosi a Roma e i più ricercati dai turisti, sono sicuramente quelli che rappresentano maggiormente la romanità sia nello spirito che nel piatto come la Sora Lella, Cencio La Parolaccia e Meo Patacca, ma molto apprezzati sono anche i pluristellati La Pergola, Glass Hostaria e Il Pagliaccio, i Butteri che ha nella carne il suo piatto forte e il SanLorenzo che ha fatto del pesce la sua specialità. La caratteristica comune di questi locali è il loro successo inossidabile

Aggiornato il 21/09/2016

Condividi questo articolo

I ristoranti più famosi a Roma sono soprattutto quelli che propongono una cucina tipica accompagnata da un servizio originale o da location particolarmente suggestive. Ma c'è spazio anche per i locali più moderni o che propongono menù a base di carne o pesce.

Il ristorante romano più famoso in assoluto è sicuramente La Pergola dell'hotel Rome Cavalieri che vanta tre stelle Michelin ed è il regno incontrastato di Heinz Beck, chef di fama mondiale, da sempre ai primi posti delle classifiche di tutte le più prestigiose guide gastronomiche. In un ambiente di lusso, con vista sui tetti di Roma, si assaggiano piatti ricercati ed elaborati che non lasciano indifferenti il palato. La cucina è creativa, ma non mancano piatti della tradizione italiana e romana, seppur rivisitati dallo chef. 
Con due stelle Michelin rientra nell'elenco dei ristoranti più famosi anche Il Pagliaccio situato in via dei Banchi Vecchi 129 che, sotto la guida dello chef Anthony Genovese, propone piatti unici volti a soddisfare la vista e il palato tra cui spiccano gli spaghetti di grano arso, ricci e lumachine di mare, i tortelli di maiale, pecorino e broccoletti, la coda di bue, topinambur e cavoletti di Bruxelles, e le praline di caffè e nocciole.
Un'atmosfera cosmopolita e moderna che ricorda molto i locali newyorkesi, un menù che viene modificato spesso dalla chef pluripremiata Cristina Bowerman per permettere ai clienti abituali di Glass Hostaria di sperimentare ogni volta qualcosa di diverso. Situato a Trastevere in vicolo del Cinque 58 è molto conosciuto e apprezzato da romani e turisti. Tra i piatti proposti ci sono i tagliolini con cipollotti e cannocchie, la presa di maiale con radicchio caramellato e granola, un menù vegetariano e tradizionale e non manca un menù moderno in dieci portate dedicato a chi ama la cucina creativa.
Sempre nello stesso vicolo ma al civico 3 c'è Cencio La Parolaccia che propone piatti della tradizione culinaria romana conditi da un'atmosfera dissacrante. Il menù mette in campo specialità come coda alla vaccinara, involtini alla romana, bucatini all'amatriciana, rigatoni alla carbonara. Ciò che caratterizza questo locale però non è solo la cucina romana, ma le battutte che il personale riserva ai propri ospiti e l'intrattenimento musicale che propone canzoni folcloristiche romanesche spesso condite da termini piccanti.
Gli stornellatori e i camerieri vestiti come ai tempi dell'antica Roma caratterizzano anche il famosissimo (soprattutto tra i turisti) ristorante Da Meo Patacca situato in piazza dei Mercanti 30, una delle più suggestive di Trastevere. Il menù proposto è dedicato ai turisti e comprende piatti tipici della cucina romana come rigatoni cacio e pepe, coda alla vaccinara e abbacchio scottadito.
Non molto distante, sull'isola Tiberina, in via Ponte 4 Capi, c'è Sora Lella, il famoso ristorante con tre sale gestito dal figlio dell'altrettanto famosa attrice romana Sora Lella, scomparsa qualche anno fa.  La cucina proposta è quella del territorio e i piatti rappresentano la tradizione culinaria romana. All'interno del menù troverete: bombolotti alla gricia, braciolette d'abbacchio a scottadito, paccheri con ragù di pesce, tagliolini con coratella d'abbacchio, sella di abbacchio disossata con tortino di patate al rosmarino.  
Famoso per le sue porzioni abbondanti e le specialità di carne, i Butteri è una catena di ristoranti che a Roma si trova in piazza Regina Margherita 28/29. Il locale è arredato in stile country e propone degli spazi adatti a cene tra amici e colleghi. Caratterizzato  da un ampio banco frigo che espone i tagli di carne disponibili, propone come specialità proprio questa materia prima inoltre, a disposizione dei clienti, c'è un ampio parcheggio gratuito e custodito che si trova vicino al ristorante in Piazza Regina Margherita 248.
Passando dalla carne al pesce, vicino a Campo De' Fiori, in via dei Chiavari 4, il SanLorenzo si caratterizza per la qualità dei piatti, la cura dei dettagli e l'attenzione al cliente. In un ambiente ricercato si può scegliere tra un aperitivo al banco, una cena romantica nella sala al piano inferiore o un pranzo nel dehors nelle giornate estive. Il menù è piuttosto variegato con la scelta tra la degustazione e il povero pesce oltre a un menù alla carta che comprende ostrische, tartare, spaghetti ai ricci di mare, scarola con uvetta e pinoli e una cantina con più di 900 etichette di vini italiani e francesi.
Celebre a Roma per la sua carbonara considerata la migliore della capitale il ristorante Pipero al Rex, ospitato al piano terra dell'hotel Rex in un ambiente di gran classe ed eleganza, vanta un servizio di primo livello e un menù ricco di prelibatezze come il crudo d'oca in pane croccante, i tortelli con abbacchio, il gelato ai funghi porcini oltre a una cantina dei vini molto fornita.
Non si può non citare uno dei locali storici di Roma, aperto nel 1907 in via della Scrofa 104, che è stato luogo di incontro di star del cinema, artisti e intellettuali negli anni della Dolce Vita e dove sono nate le fettuccine "Alfredo" famose in tutto il mondo, oggi 
Alfredo alla Scrofa propone un menù con piatti stagionali ed organizza corsi di cucina di base e pasticceria.
Per godere della vista su una della piazze più belle di Roma, Piazza del Popolo, mangiando formaggi come il parmigiano dop, affettati come la mortadella di Levano, e un ricco assortimento di verdure, il posto ideale è 
Dal Bolognese dove, oltre ad una sala classica, c'è anche una sala riservata al secondo piano e un salottino riservato ai fumatori.
Infine, tra le pizzerie più conosciute c'è La Fucina, in via Giuseppe Lunati 25, che molti ritengono essere la migliore della città ed è famosa innanzitutto per i prezzi, decisamente al di sopra della media cittadina, ma anche per la qualità dell'impasto e delle materie prime e per gli insoliti abbinamenti, come la pizza con lardo di colonnata, patate e vellutata di zucche biologiche.

Consulta anche
Grandi chef a Roma 
Ristoranti storici di Roma 
Ristoranti di lusso 

Consigli degli utenti

0 utenti hanno votato questa dritta. Inizia tu!

2 utenti hanno votato questa dritta. Voto medio: 2.5 stelle!

4 utenti hanno votato questa dritta. Voto medio: 2.8 stelle!

LA PERGOLA IL RISTORANTE PIù FAMOSO A ROMA

Inserita il 28/09/2012

Il più famoso a Roma secondo me è il ristorante La Pergola all'hotel Cavalieri Hilton, ancor di più da quando Heinz Beck va in TV alla prova del cuoco

0 utenti hanno votato questa dritta. Inizia tu!

Commenti


2015-02-19 05:06 PM

Posso confermare che La Fucina (zona Portuense) è assolutamente da provare, ma solo se si cerca un'esperienza nuova, perché questa nulla ha a che vedere con una margherita tradizionale. Le pizze sono "condite" con ingredienti presidi slow food abbinati in modo insolito... praticamente sopra ogni impasto c'è un piatto da chef

 

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non è corretto. Inseriscilo nuovamente