PLANET ROMA - ALPHEUS

Planet Roma - Alpheus

Planet Roma - Alpheus
Live music e discoteca, mostre e teatro... tutte queste anime riescono a convivere in un solo locale: il Planet Roma, una volta conosciuto come Alpheus. Grazie ad una programmazione attenta a tutte le arti (con un occhio di riguardo agli artisti indipendenti), il Planet è un punto fermo delle serate romane, diventando, allo stesso tempo, sinonimo di cultura e divertimento
Aggiornato il 31/10/2013

Condividi questo articolo




L’appellativo Multiclub non è usato a caso per il Planet Roma, ancora conosciuto da molti come Alpheus; il locale situato all’ombra del vecchio gazometro, infatti, organizza numerosi eventi che spaziano tra i generi più disparati, tanto che è difficile trovare due giorni della settimana che hanno una programmazione anche simile. Questa caratteristica e la grandezza delle sei sale ne fanno un luogo imprescindibile per l’eterogeneo pubblico romano, che da anni ha fatto dell’Alpheus una delle mete principali per trascorrere una serata all’insegna della musica. Per uno spazio così vivo e pulsante, che muta e si evolve giornalmente, uno strumento indispensabile è internet; il Planet sfrutta al massimo le proprie sale rimodellandole in modo che possano fungere sia da discoteca che da location per concerti ed è quindi d’obbligo una visita sul sito per informarsi su che tipo di serata è in programma. Il calendario degli eventi è ben strutturato e di facile consultazione, è diviso in categorie, per agevolarvi nel trovare subito quello che cercate, ed è esaustivo per quanto riguarda informazioni utili come orari di inizio e prezzi dei biglietti: è quindi impossibile che possiate incorrere in alcun modo in brutte sorprese una volta giunti a destinazione. Consultando il sito, vi renderete conto che il Planet è veramente uno spazio multiculturale che dà voce a tutte le arti senza preclusioni, un posto dove convivono concerti di gruppi metal e mostre fotografiche, party esclusivi e serate studentesche; questo è possibile grazie alle molte collaborazioni che il club può vantare, collaborazioni che spaziano dall’associazione che organizza le serate gay Gorgeous fino a Radio Rock.

 

Hai trovato interessante l'articolo? Condividilo con gli amici!

Commenti


2014-09-15 07:31 PM

La Band Marion e gli altri è composta da musicisti di strada di talento eccezionale, si può avere la fortuna di ascoltarli a Piazza Navona o al Pantheon

 

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non è corretto. Inseriscilo nuovamente

Leggi anche