musei gratuiti roma

MUSEI GRATUITI A ROMA

Roma dà la possibilità ai suoi tanti turisti e ai cittadini stessi di accedere gratis a numerosi musei. L’offerta è vasta, le collezioni dei musei gratuiti a Roma documentano diverse aree tematiche: storia, letteratura, teatro, moda e costume, design, scultura, pittura, gioco, matematica; qui di seguito alcune delle proposte della capitale.

Museo Archeologico della via Ostiense

Roma dedica alla sua storia numerosi musei ad ingresso gratuito, tra questi il Museo Archeologico della via Ostiense. Si trova all'interno di Porta S. Paolo, ricostruisce l'antico percorso della strada romana a partire dalla Porta stessa fino ad arrivare ad Ostia Antica ed ai vicini Porti di Claudio e di Traiano. Nel sito si può consultare una sezione dedicata agli orari ed ai giorni in cui è possibile accedere alla collezione cui sono dedicate diverse sale ed un plastico.

Museo Boncompagni Ludovisi

Tra i musei a Roma sul tema della moda e del costume, il Museo Boncompagni Ludovisi, casa museo dell'inizio del XX secolo, propone viste gratis alla sua collezione. Mobili, arredi, abiti, accessori di moda tracciano il percorso del made in Italy; un insieme di oggetti testimoni di un'epoca, un tempo appartenuti alla famiglia Boncompagni Ludovisi, che Roma mette in mostra gratis.

Museo Centrale del Risorgimento al Vittoriano

Il Museo Centrale del Risorgimento al Vittoriano è uno dei tanti musei gratuiti a Roma. Raccoglie le testimonianze relative alla trasformazione politica, economica e sociale dell'Italia nei secoli XVIII, XIX e XX. Documenti cartacei (lettere, diari, manoscritti di opere), quadri, sculture, disegni, incisioni e stampe fanno parte della vasta collezione esposta, che sul sito è illustrata per aree tematiche.

Museo storico didattico di giochi e giocattoli del 900

"Giocando tutti i bambini sono uguali": il motto del Museo storico didattico di giochi e giocattoli del 900 si traduce nella caratteristica fondamentale della struttura, la gratuità. La possibilità di accedere gratis alla raccolta di balocchi prodotti nei primi decenni del Novecento, appartenuta a Fritz Billig Hoenigsberg, e al teatro interno, inserisce questo spazio nel circuito dei musei gratuiti a Roma. Sul sito del Comune di Roma è inoltre possibile prenotare visite didattiche per scuole e gruppi.

Il Burcardo

Il Burcardo a Roma, è tra quei musei che danno accesso gratis alle proprie raccolte. Oltre all'attività legata alla biblioteca, espone diverse tipologie di materiali legati al teatro: ritratti fotografici e foto di scena documentano la vita teatrale dalla seconda metà dell'Ottocento ai giorni nostri. Locandine, manifesti e programmi di sala; sculture, dipinti, disegni e stampe costituiscono una raccolta di iconografia teatrale in Italia; costumi, accessori ed oggetti documentano la scena. Sul sito del museo è possibile accedere ai recapiti dove prenotare visite guidate per scuole o gruppi.

Museo della matematica di Roma

Trai i musei tematici, a ingresso gratuito, il Museo della matematica di Roma offre al pubblico un percorso interattivo dove la matematica è al centro dell'esposizione. Nel sito è possibile prenotare gratis la visita guidata per gruppi e scuole e consultare le aree tematiche che scandiscono il percorso museale.

Museo Andersen

Tra i musei gratuiti a Roma, Il Museo Andersen si distingue per la particolare vocazione tematica: nel Museo si conservano le opere dello scultore e pittore Hendrik Christian Andersen, lavori incentrati soprattutto intorno all'idea di Città mondiale. Nel sito si possono consultare indirizzi e orari e le novità relative alle mostre temporanee ospitate.

Casa Museo di Mario Praz

La Casa Museo di Mario Praz, tipologia museale inconsueta tra i musei gratuiti di Roma, si presenta come una vera e propria abitazione privata, mantenuta inalterata dopo la scomparsa del suo proprietario, studioso di letteratura inglese e collezionista di opere d'arte ed arredi del XIX secolo.

Museo storico per la Liberazione di Roma

Il Museo storico per la Liberazione di Roma, tra i musei gratuiti della capitale dà la possibilità al pubblico di accedere all'interno dell'edificio usato come carcere nei mesi dell'occupazione nazista di Roma, ad una collezione di documenti storici legati alla Liberazione della città.

Studio di Luigi Pirandello

Lo Studio di Luigi Pirandello è l'ultima dimora abitata dallo scrittore. Si tratta di uno studio-museo all'interno di un villino a Roma, dove Luigi Pirandello visse con la sua famiglia. Tra i musei di Roma gratis, lo Studio di Pirandello, offre la possibilità al pubblico di accedere a materiali e documenti donati dagli eredi. Sul sito si possono trovare i recapiti per la prenotazione di visite guidate per gruppi organizzati, associazioni culturali e scolaresche.

Accademia Nazionale di San Luca a Roma

L'Accademia Nazionale di San Luca a Roma dedica una galleria a parte delle sue collezioni accademiche. Anche questo patrimonio entra a far parte del circuito dei musei gratis della capitale. L'offerta dell'istituto è ampia, infatti la parte restante della collezione si trova nelle biblioteche interne e in diversi luoghi dell'edificio.

Leggi anche