FERNET BRANCA

Fernet Branca

Fernet Branca
Aggiornato il 04/11/2013

Condividi questo articolo

Il Fernet Branca un amaro liquore nato nel 1845 con funzioni curative. La sua ricetta ancora sconosciuta ma la sua destinazione ben chiara a tutti: con una gradazione alcolica del 45%, lamaro Fernet Branca un ottimo digestivo da gustare dopo i pasti o, in alternativa, da usare come correzione nel caff.



Il Fernet Branca è un amaro liquoroso ed aromatico prodotto con la mescolanza di tantissime spezie ed erbe, oltre 40 provenienti da quattro continenti, tra cui camomilla, mirra, zafferano dell’Iran e aloe dal Sudafrica, tutte amalgamate su una base di alcol di vite. La conservazione dell’amaro Fernet Branca in botti di rovere e un’attesa di dodici mesi fanno sì che l’amaro abbia una gradazione alcolica di circa 45%.
Ancora segreta, la ricetta del Fernet Branca è antichissima: risale al lontano 1845 quando la signora Maria Scala di Milano, con un dosaggio e una tecnica di estrazione delle erbe del tutto misteriosi, combinò varie spezie dando origine a questa miscela che avrebbe dovuto avere effetti terapeutici; il nome dell’amaro Fernet Branca deriva dalla successiva unione in matrimonio con Bernardino Branca, fondatore e proprietario dell’azienda Fratelli Branca, tuttora produttrice del Fernet Branca con sede a Milano.
In funzione della conservazione della tradizione e sulla base delle esperienze acquisite considerando anche i progressi della tecnologia, la produzione del Fernet Branca si tramanda di generazione in generazione da oltre un secolo. Il simbolo del Fernet Branca è rappresentato da un’aquila reale che sovrasta il mondo stringendo con i suoi artigli una bottiglia di Fernet.
L’amaro Fernet Branca generalmente si beve in qualità di digestivo subito dopo i pasti o, in alternativa, se ne può bere una piccola dose nel caffè espresso come correzione. Il Fernet va gustato liscio e a temperatura ambiente, preferibilmente in un piccolo calice, o insieme al ghiaccio o alla Coca Cola. Il Fernet Branca si abbina benissimo anche alle scorze di arancia candita o alla liquirizia, nonché a dolci a base di caffè o cocco. In unione ad altri alcolici, tipo Vodka, Aperol o Batida de Coco, il Fernet miscelato dà origine a ottimi cocktail da gustare con tanto ghiaccio.
Negli ultimi anni la società Fratelli Branca Distillerie ha provveduto ad una diversificazione aziendale che ha comportato la produzione di altri tipi di liquori e amari come il Branca Menta, ovvero una variante aromatizzata grazie all’uso della menta, maggiori informazioni a proposito le trovate sul sito Brancamenta.com, lo Stravecchio Branca e il Caffè Borghetti. Dal 1985 l’azienda ha iniziato a concepire anche prodotti di Villa Branca con vino e olio extravergine d'oliva.Ricordati di gustare un po’ di amaro Fernet Branca subito dopo i pasti, non te ne pentirai!

Hai trovato interessante l'articolo? Condividilo con gli amici!

Commenti

Non sono ancora presenti commenti. Inseriscine uno tu.

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Attenzione! Si sono verificati problemi durante l'inserimento. Prova di nuovo.

Bere

Leggi anche