POESIE D'AMORE: DESIDERIO

Poesie d'amore: Brani sul desiderio

Poesie d'amore: Brani sul desiderio
Le poesie che strappano le passioni dal petto e cercano di far trasudare le sensazioni forti date dal desiderio... un insieme di piccoli brani e poesie sulla brama amorosa e le passioni forti. Poesie d'amore per riscoprire le gioe dell'amore
Aggiornato il 23/09/2013

Condividi questo articolo




Sei la nube della sera che vaghi nel cielo dei
miei sogni.
Io ti dipingo e ti plasmo col mio
desiderio amoroso.
Sei mia, tutta mia, Abitatrice dei miei sogni infiniti!"
RABINDRANATH TAGORE

"Vorrei, senza un bacio lasciando languire
le rose del mondo, per boschi e per valli,
volare a' tuoi labbri, socchiusi coralli,
per quivi, o mia rosa, posarmi, e morire."
THPOPHILE GAUTIER

"Ah... si putesse dicere
chello c' 'o core dice;
quanto sarria felice
si t' 'o ssapesse di'!
E si putisse sentere
chello c' 'o core sente,
dicisse: "Eternamente
voglio resta' cu te!"
Ma 'o core sape scrivere?
'0 core e' analfabeta,
e' comm'a nu poeta
ca nun sape canta'
Se mbroglia... sposta 'e vvirgule
nu punto ammirativo...
mette nu congiuntivo
addo' nun nce 'adda sta'...
E tu c' 'o staje a ssentere
te mbruoglie appriess' a isso,
comme succede spisso...
E addio felicita'!"
EDUARDO DE FILIPPO

"Io sarò albero se ti farai
fiore d'un albero:
se rugiada sarai mi farò fiore.
Rugiada diverrò se tu sarai
raggio di sole:
così, mio amore, noi ci uniremo.
Se, mia fanciulla, tu sarai cielo,
io diverrò, allora, una stella:
se, mia fanciulla, tu sarai inferno,
io per amarti mi dannerò."
SANDOR PETOFI

"T'amo per tutte le donne che non ho conosciuto
T'amo per tutte le stagioni che non ho vissuto
Per l'odore d'altomare e l'odore del pane fresco
Per la neve che si scioglie per i primi fiori
Per gli animali puri che l'uomo non spaventa
T'amo per amare
T'amo per tutte le donne che non amo"
PAUL LUARD

"Uh, che fatica mi costa
l'amarti come ti amo!
Per il tuo amore mi duole l'aria,
il cuore
e il cappello.
Chi mi comprerà
questo cordone che ho
e questa tristezza di filo
bianco, per far fazzoletti?
Ah che fatica mi costa
amarti come ti amo!"
GARCIA LORCA

"Il mio sguardo si stupisce, si inchina,
il mio cuore chiude tutti i suoi cancelli,
per meditare di nascosto sul miracolo -
sei tanto bella!"
GARCIA LORCA

"Non per questo ti amo, anima mia.
E tuttavia, quando
sento danzare i tuoi seni bruniti, ondeggiare
la tua snella figura contro il sole, le labbra
farsi azzurre nei baci che mi premono, oh!
Allora, anima mia, la mia anima
sento che si raccoglie nel tuo corpo, e il mio
subito viene meno, e gli occhi mi si offuscano,
nel buio della tenda le mani accarezzano
come un tappeto la tua pelle lucida."
ANONIMO ARABO

"La mia felice bocca nuovamente incontrare vuole
le tue labbra che baciando mi benedicono,
le tue dita care voglio tenere
e giocando congiungerle con le mie dita,
saziare il mio assetato sguardo col tuo,
avvolgere il mio capo nei tuoi folti capelli"
GARCIA LORCA

"Ve voglio Di' na cosa: quanno ve sto vicino,
nun me guardate,
si no scumbino.
E vuie ve n'addunate;
e niente, niente, tosta,
vuie cchiu' o ffacite apposta,
pe' vede'
sta faccia mia ca se fa bianca o rossa.
E ce truvate sfizio... Ma pecche'?..."
EDUARDO DE FILIPPO

"Oh invadimi con la tua bocca bruciante,
indagami, se vuoi, coi tuoi occhi notturni,
ma lasciami nel tuo nome navigare e dormire."
PABLO NERUDA

"Vorrei dirti le più profonde parole d'amore, ma non oso,
per timore che tu rida.
Ecco perchè mi burlo di me stesso
e del mio segreto.
Derido il mio dolore per paura
che tu faccia lo stesso."
RABINDRANATH TAGORE

"Sono affamato del tuo riso che scorre,
delle tue mani color di furioso granaio,
ho fame della pallida pietra delle tue unghie,
voglio mangiare la tua pelle come mandorla intatta.
Voglio mangiare il fulmine bruciato nella tua bellezza,
il naso sovrano dell'aitante volto,
voglio mangiare l'ombra fugace delle tue ciglia"
PABLO NERUDA

"Il mio amore ha due vite per amarti.
Per questo t'amo quando non t'amo
e per questo t'amo quando t'amo."
PABLO NERUDA

"...e da allora sono perché tu sei,
e da allora sei, sono e siamo,
e per amore sarò, sarai, saremo."
PABLO NERUDA

"Oh, sospirami qualche parola di fuoco!
E sorridimi come se dovessero bruciarmi!
Stringiti a me come si stringe un'amante ...
Baciami, e nel tuo cuore seppelliscimi!
Oh, amami davvero!"
JOHN KEATS

"Ti amo, e preferirei di no,
Tutto di te e non so perché.
Tante ragazze hanno
Gli occhi fioriti di dolcezza,
Il collo eretto come quello di un cigno
Con una piccola macchia bruna
Per lasciarvi cadere
Timide occulte lacrime
E baci di promessa.
E allora perché non amo, amore, altre che te?
Ma se sapessi perché io t'amo, amore,
Forse non t'amerei con tanto ardore."
THOMAS HOOD

"Tu sei mia, sei mia, io grido nella brezza
serale, che mi travolge la vedova voce.
Tu depredi il fondo dei miei occhi e nel tuo furto
ristagna come l'acqua il tuo sguardo notturno."
PABLO NERUDA

"L'amore che provo è la mia vita,
che scorre veloce come il fiume
durante le piene dell'autunno,
che scivola in sereno abbandono.
Le mie canzoni sono una sola cosa
col mio amore, come l'acqua che mormora
con le sue onde, le sue correnti."
RABINDRANATH TAGORE

"Volgi la testa, amore mio, e perdona il mio dolore.
Se mi ami, amor mio, perdona la mia gioia.
Quando il mio cuore e' trascinato dal vortice
della felicità, non ridere della mia tenerezza.
Quando siedo sul mio trono e ti tiranneggio
col mio amore, o quando, come una dea,
ti concedo la mia grazia, sopporta il mio orgoglio,
amore mio, e perdona la mia felicità."
RABINDRANATH TAGORE 

Hai trovato interessante l'articolo? Condividilo con gli amici!

Commenti


2013-10-11 05:06 PM

Le poesie di Tagore sono sempre un tuffo al cuore! Nessuno mi emoziona quanto lui

 

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non è corretto. Inseriscilo nuovamente

Leggi anche