AUTOPROMOZIONE SOCIALE
Il Comune di Roma per l'autopromozione sociale

Vi presentiamo le iniziative e i finanziamenti offerti dal Comune di Roma, tramite il suo sito Autopromozione Sociale, dedicati alle imprese che svolgeranno una funzione di traino per l'economia della periferia romana. Tramite questo sito potrete accedere alle agevolazioni, ai finanziamenti a fondo perduto o a interesse agevolato per far decollare la vostra impresa.

Condividi questo articolo

Il sito Autopromozione Sociale svolge una funzione di ponte tra le imprese romane e il Comune di Roma, tramite il Dipartimento delle Politiche per lo Sviluppo e il Recupero delle periferie; la missione principale di questo organo, quindi, è promuovere la nascita e il consolidamento di nuove iniziative economiche per la riqualificazione ambientale e sociale del territorio di Roma.
Per raggiungere questo scopo, Autopromozione Sociale interviene per incentivare la piccola imprenditoria sul territorio, spesso con formule di finanziamento a fondo perduto, e promuovere progetti di impresa volti alla creazione di nuova occupazione nelle aree periferiche della città, con un'attenzione particolare verso quelle attività economiche ad alto contenuto qualitativo e innovativo. Con gli anni, sono stati finanziati il consolidamento o lo start-up di molti progetti imprenditoriali, valorizzando così l'economia locale in contesti di particolare degrado sociale e urbano; questa attività di Autopromozione Sociale continua ancora, muovendosi in due direzioni precise, grazie ai due tipi di bandi:
- i bandi "generici" hanno la finalità di far evolvere esperienze imprenditoriali esistenti, di promuovere attività innovative e di creare nuova occupazione;
- i bandi "dedicati" sono promulgati per favorire progetti imprenditoriali legati a specifiche aree d'interesse; due esempi di bandi dedicati sono il Bando Imprese Verdi (per finanziare lo sviluppo di attività sostenibili a livello ambientale) e il Bando Artigiani (per la promozione delle tradizioni lavorative sociali).
Nella sezione Bandi e News Online del sito si trovano tutte le informazioni per riuscire ad accedere a questi finanziamenti e la modulistica necessaria per parteciparvi. Autopromozione Sociale orienta le agevolazioni alle imprese (contributi a fondo perduto e prestiti a tasso agevolato fino a 100.000 €, servizi e facilitazioni per l'accesso al credito) verso chi svolge una delle attività definite di "altra economia". Questa categoria include tutte quelle imprese che adottano un bilancio sociale, che mantengono comportamenti eco-compatibili, che si impegnano ad applicare contratti a tempo indeterminato, che coinvolgono anche cittadini stranieri, disoccupati o persone svantaggiate e che valorizzano le risorse locali.
Un altro strumento importante per la crescita delle imprese romane, promosso da Autopromozione sociale, è l'incubatore d'impresa. Non bisogna pensare all'incubatore d'impresa come ad un qualcosa di astratto: in realtà si tratta di uno spazio fisico che ospita nuove imprese e mette loro a disposizione servizi materiali ed immateriali per facilitarne lo sviluppo; un'impresa può decidere di insediarsi nell'incubatore oppure di associarsi, mantenendo una propria sede ma usufruendo dei servizi e della rete di contatti.
Al momento sono cinque gli incubatori d'impresa creati da Autopromozione Sociale e i più interessanti sembrano essere Imprese Sociali (rivolto ad imprese no-profit, cooperative, cooperative sociali, altre forme imprenditoriali purché prive di scopo di lucro) e Open Source (struttura dedicata alle imprese che sviluppano software Free Open Source).
Per riassumere (visto che si tratta di un concetto nuovo), l'incubatore d'impresa è uno spazio attrezzato idoneo ad ospitare nuove imprese in fase di start-up, per un periodo di 18 mesi, prorogabile a 24; le aziende che si insediano usufruiscono, per un periodo di 18 mesi, di servizi logistici come una postazione arredata e informatizzata, una linea telefonica e collegamento ADSL, assistenza segretariale e della possibilità di utilizzare, a pagamento, il fax, lo scanner e le fotocopiatrici comuni. A tutte le imprese sia insediate che associate, viene data la disponibilità, non esclusiva e previa prenotazione, degli spazi comuni, ovvero le sale riunioni e le aule formative.
Per tutti coloro che volessero saperne di più, oltre al già esaustivo sito, c'è un ufficio situato in Viale Pasteur, 1 dove è possibile essere ricevuti per appuntamento da prendere al numero 06 6710 6230.

Commenti


Nessun commento presente.

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non è corretto. Inseriscilo nuovamente