PISTE CICLABILI ROMA
Passeggiando in bicicletta!

A Roma i ciclisti aumentano di giorno in giorno e le piste non mancano: negli ultimi anni c'è stata una grande richiesta di zone ciclopedonali per vivere la città al meglio, riducendo lo smog e il traffico e potendo ammirare le bellezze della Città Eterna. Tra parchi, Lungotevere e monumenti le sorprese non finiscono mai e gli itinerari romani stimolano a uscire anche i più pigri

Aggiornato il 09/04/2016

Condividi questo articolo

Le piste ciclabili o ciclopedonali a Roma sono davvero tante e spesso sconosciute. Ma muoversi nella capitale con la bicicletta è divertente e stimolante: nonostante le salite le zone che si attraversano lasciano senza fiato. Ecco l'elenco degli itinerari.

Ciclabile Tevere
(34,8 km)
Rappresenta una delle dorsali principali di supporto al sistema di rete locale di mobilità all’interno dei quartieri cittadini. Si affianca al "Progetto Tevere" di navigazione sperimentale di linea e turistica del fiume, in particolare da Ponte Duca d’Aosta alla Calata degli Anguillara e da Ripa Grande a Ponte Marconi.
I tratti di interferenza del percorso ciclabile con gli approdi presenti sulla riva destra sono quelli di Ponte Risorgimento, Calata degli Anguillara e Ripa Grande. Parte del percorso costruito in occasione dei Campionati mondiali di Calcio risale al 1990, mentre quello che va da Ponte Risorgimento a Ponte Sublicio, tracciato sulle banchine del fiume, è di recente costruzione.

Ciclabile da Ponte Milvio a Villa Ada
(6 KM)
Il collegamento tra le direttrici Tevere e Aniene, offre un percorso di elevata qualità paesaggistica e ambientale. Il tracciato che si snoda all’interno del territorio del Municipio II interessa due aree di verde pubblico di notevole interesse quali Villa Glori e Monte Antenne, dove sono presenti attrezzature sportive e per il tempo libero. Percorrendo questa pista è possibile raggiungere l’Auditorium Parco della Musica in bicicletta.

Ciclabile Aniene
(4,1 KM DA Villa Ada a Ponte Nomentano)
Il percorso ciclabile si snoda lungo la direttrice Aniene, con un tracciato che va da Villa Ada a Ponte Nomentano, prevalentemente lungo la riva sinistra del Fiume. Prevede due importanti diramazioni con attestazioni al quartiere di Prato della Signora e alla stazione Nomentana della linea ferroviaria Roma-Firenze. La prima rende immediatamente fruibile il percorso lungo il fiume da parte dei quartieri limitrofi. La seconda permette l’utilizzazione dello stesso percorso da fruitori provenienti da treni opportunamente attrezzati (treno+bici), realizzando così un importante scambio intermodale di trasporto

Percorso ciclabile da Ponte Risorgimento a Villa Ada
(2,6 KM)
Realizzata quasi interamente su marciapiede, collega le sponde del Tevere con Villa Borghese e Villa Ada, ed è per questo chiamata "Due Ville".

Collegamento Eur-Caracalla
(5.19 KM)

Il tracciato, ben risistemato nel 2010, collega il quartiere dell'EUR alla rete ciclabile del centro di Roma. Molto Utile per chi vuole andare in ufficio senza prendere la macchina.

Ciclabile Ardeatina-Caffarella-Appia Antica-Tombe di Nerone.
(40 KM)
Il percorso è semplice e poco impegnativo, ma lungo. Una passeggiata tra le più belle mura romane, partendo dall'antica strada di Via Ardeatina, passando nel Parco della Caffarella fino ad arrivare alla Tomba di Nerone, un luogo ricco di monumenti religiosi e storici appartenenti all'età romana: un viaggio nel tempo e nel verde. SI tratta di una ciclostrada di asfalto.

Auditorium - Campo de Fiori
Si tratta di un percorso urbano nel quale trafficano anche le macchine, soprattutto nella seconda parte, ma degno di nota per l'attraversamento del Ponte della Musica, pedonale e che permette di ammirare un ottimo panorama. Un giro di 20/30 minuti per arrivare facilmente in centro. Questo l'itinerario: Palazzetto dello sport, MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo , Ponte della Musica, Via Filippo Corridoni, Piazza Mazzini, Via Lepanto, Piazza Cavour, Castel Sant'Angelo, Ponte Sant'Angelo, Via dei Banchi vecchi, Campo de Fiori.

Pista ciclopedonale Montesacro-Eur
(21.8 KM)
Percorso quasi interamente su pista ciclabile, pochissimi dislivelli, adatto per i principianti. Si passa per Auditorium, Ponte della Musica, Ponte Milvio, pista ciclabile Tevere, Castel Sant'Angelo, Isola Tiberina.

Ciclopedonali Valle Aurelia - Via Tiburtina
(6 KM)
Da Valle Aurelia salita in cemento a tornanti fino a monte ciocci, da qui inizia la nuova ciclabile pedonale fino a santa maria della pietà. Luoghi di passaggio: Valle Aurelia, Balduina, Ponte Vecchia Ferrovia, Policlinico GemelliRiserva naturale di Monte Mario e Santa Maria della Pietà.

Tour delle opere del Borromini
(17 KM)
Percorso cittadino alla scoperta del Borromini, passando per: San Giovanni in Laterano, Via Merulana, Basilica di Santa Maria Maggiore, Via dell'Esquilino, Largo Susanna, Palazzo Barberini, Chiesa San Carlo alle Quattro Fontane, Via della Stamperia, Palazzo Carpegna, Via Frattina, Via del Corso, Piazza Navona, Sant'Agnese in Agone, Palazzo Pamphili, Sant'Ivo alla Sapienza, Camp de Fiori, Piazza Farnese, Palazzo Spada, Via dei Farnesi, Corso Vittorio Emanuele, Via della Conciliazione, San Pietro, Piazza Trilussa, Via Garibaldi, Viale Trastevere, Via dei Fori Imperiali, Via Cavour, Largo Brancaccio, San Giovanni.

Perchè lasciare la macchina in garage?
Anche se molto lentamente, la rete ciclabile a Roma comincia a diventare una realtà: rispetto al 2001, le piste ciclabili sono state implementate di circa 79 chilometri di nuovi percorsi ciclopedonali che comprendono sia le piste su strada sia i percorsi nel verde. Obiettivo dell'’Assessorato all’Ambiente e alle Politiche Agricole, è stato, difatti, in questi anni, quello di disegnare sul territorio romano una folta mappa di piste ciclabili al fine di garantire gli accordi stipulati nel Protocollo di Kyoto, con la riduzione delle emissioni di gas-serra, promuovendo in questo frangente, l’utilizzo della bicicletta a discapito di motoveicoli e autoveicoli, siano essi pubblici o privati. Lo sviluppo di questa rete è legato alla possibilità di raggiungere punti strategici della città, rendendo possibile l’utilizzo della bicicletta per percorsi estesi, e dunque anche per recarsi a scuola o al lavoro.
La bicicletta è il mezzo più ecologico, un’alternativa possibile per realizzare una mobilità sostenibile. Per questo, in prossimità delle stazioni della metropolitana, sono state installate anche le prime strutture porta-biciclette dotate di meccanismo di sicurezza. Purtroppo la nota dolente di questa rete è rappresentata soprattutto dalla sicurezza. Sono ancora frequenti i casi di aggressioni a ciclisti e pedoni lungo questi tracciati spesso completamente privi di protezioni.

Consulta anche
Noleggio Biciclette Roma
Negozi di Biciclette
Ciclismo

Consigli degli utenti

IL PERICOLO CORRE SUI PATTINI SULLA PISTA CICLABILE

Inserita il 20/04/2015

Ormai la pista di Monte Mario è un vero luogo di ritrovo per tutte le età. Peccato che a distanza di poco meno di un anno abbia già il manto completamente deteriorato. Poco tempo fa ci sono stata a pattinare e l'esperienza non è stata delle più belle. A causa di una buca non vista sono caduta e mi sono distorta la caviglia. Insomma attenzione se andate con i pattini!

0 utenti hanno votato questa dritta. Inizia tu!

PASSEGGIATA NELLA PISTA CICLABILE A MONTE MARIO

Inserita il 30/11/2014

La pista ciclabile di Monte Mario è un'ottima alternativa per fare una bella passeggiata e un po' di sport. Ci sono molte aree attrezzate per i bambini e un percorso ad ostacoli per i più grandi. Inoltre è un riciclo ambientale perchè è stata costruita su una vecchia ferrovia urbana, 5 km di parco lineare nel cuore di Roma.

0 utenti hanno votato questa dritta. Inizia tu!

CICLABILE MONTE MARIO

Inserita il 22/11/2014

Da questa estate hanno aperto una lunga pista cliclabile che unisce il quartiere di Monte Mario con quello di Valle Aurelia. La pista si snoda per 5 chilometri attraversando i quartieri di Monte Mario, Pineta Sacchetti, Balduina e Valle Aurelia. La ciclabile è stata ricavata sul tracciato della vecchia rete ferroviaria Viterbo-Roma ed è ricca di verde e molto facile da praticare.

2 utenti hanno votato questa dritta. Voto medio: 3 stelle!

NUOVA PISTA CICLABILE A MONTE MARIO

Inserita il 19/06/2014

E' stata aperta una nuova pista ciclabile da Torrevecchia a Balduina ed incrocia 4 stazioni metropolitane. La pista percorre una zona piena di verde ricavata sul tracciato dell'antica ferrovia dei papi, la Viterbo-Roma (l'attuale Fr3).Consiglio di andarci con i pattini che vicino c'è anche la pista di pattinaggio

3 utenti hanno votato questa dritta. Voto medio: 5 stelle!

PER CONOSCERE ROMA IN BICICLETTA

Inserita il 10/06/2014

Un itinerario sorprendente è la pista ciclabile sul Tevere che va da Castel Giubileo al Ponte di Mezzocamino. Decine di chilometri per scoprire Roma da un'altra prospettiva: quella della bicicletta. Se non avete mai provato questo itinerario vi consiglio di farlo la mattina presto, è davvero incantevole!

0 utenti hanno votato questa dritta. Inizia tu!

SCIARE SULL'ASFALTO

Inserita il 21/02/2014

Amo lo sci, ma questo inverno tropicale non aiuta la neve delle montagne. Un amico mi ha però consigliato una disciplina: lo skiroll, uno sci di fondo sulle ruote, da praticare nei mesi caldi o tutto l'anno. Il migliore posto dove iniziare è senza dubbio la pista ciclabile tra via del Foro Italico e il Parco di Tor di Quinto.

3 utenti hanno votato questa dritta. Voto medio: 3.3 stelle!

TUTTE LE PISTE CICLABILI DI ROMA

Inserita il 08/11/2013

Voglio segnalare questo elenco molto utile di tutte le piste ciclabili presenti a Roma: http://www.piste-ciclabili.com/comune-roma. Io personalmente conosco solo quella Ponte MIlvio-Villa Ada ma qui c'è una lista lunghissima. Riusciamo a indicare quali sono le migliori? Sarebbe molto utile :)

3 utenti hanno votato questa dritta. Voto medio: 3.7 stelle!

3 utenti hanno votato questa dritta. Voto medio: 3.7 stelle!

UNA DELLE PISTE CICLABILI PIù LUNGHE A ROMA

Inserita il 20/09/2013

A chi ama la bici e le passeggiate all'aria aperta, segnalo una delle piste ciclabili più lunghe facilmente raggiungibile; si tratta del tragitto Guidonia - Pianabella. Collegarsi qui per maggiori info: http://www.piste-ciclabili.com/itinerari/36-guidonia-pianabella

0 utenti hanno votato questa dritta. Inizia tu!

Commenti


2016-03-09 10:57 PM

Per gli amanti della bicicletta di Monte Mario, Balduina e dintorni la pista ciclabile finalmente aperta sul tratto della ferrovia coperta, tra Santa Maria della Pietà e Valle Aurelia è stato un grande evento. Quei 6km scarsi, però, possono diventare presto noiosi. Piste-ciclabili.com ha una mappa che mostra itinerari, collegamenti e varianti.

 

2015-05-26 06:16 PM

Io abito appena fuori Roma ma in quanto a piste ciclabili è peggio, se ci sono, sono brevi e non sono collegate le une alle altre.....invece a Roma ho percorso più volte la pista del progetto Tevere. Sì devo caricare la bici in auto, ma poi....è davvero suggestivo pedalare affiancando il Tevere, vedendo la città da un altro punto di vista e muovendosi rapidamente da un punto all'altro della capitale evitando il traffico. Certo ce ne vorrebbero molte di più e ci vorrebbe molta più civiltà da parte dei fruitori, ma questo è un altro discorso.

 

2015-04-21 04:22 AM

Dallo scorso anno hanno aperto la lunga pista ciclabile con annessa passeggiata per pedoni che collega MonteMario a Valle Aurelia. A mio avviso è una delle strutture più all'avanguardia di Roma e permette agli abitanti di quei quartieri di avere un punto di aggregazione e di poter praticare un'attività fisica. Purtroppo ho notato che si sta deteriorando in superficie

 

2015-03-20 04:28 AM

Monte Mario: un quartiere che, negli ultimi anni, ha visto un aumento esponenziale del traffico (proveniente soprattutto dalle zone Cassia o Torrevecchia) diventando rumoroso e caotico, oltre ad essere privo di spazi verdi.. camminare con un passeggino lungo la strada e’ diventato pressoche’ impossibile per via dei marciapiedi soppiantati dalle auto parcheggiate. Dal giugno 2014 pero’, i cittadini hanno l’opportunita’ di rifugiarsi in un’area di tranquillita’ e pace: la pista ciclo-pedonale di ben 5 km che, partendo dalla stazione FS di Monte Mario (Santa Maria della Pieta’), arriva fino a Monte Ciocci (vicino alla stazione FS di Valle Aurelia). Lungo il percorso trovate: tre aree giochi attrezzate per bambini, una pista di pattinaggio e diverse panchine per i piu’ grandi. In pochi minuti si viene catapultati in un mondo dove gli unici rumori sono le voci dei bambini e le biciclette che corrono! Una vera e propria “fuga dalla realta’” per chi cerca la pace del verde e del silenzio.

 

2014-11-18 04:35 PM

Ho la fortuna di abitare in un a zona dove ci sono molte piste ciclabili, mi auguro che il comune di Roma riesca ad aumentarle in quanto trovo molto comodità nel poterne usufruire per i vari spostamenti oltre che per un discorso sportivo. Mi dispiace testimoniare un po di inciviltà che colpisce il cittadino romano, mi è capitato spesso di avere la pista ostruita da macchine parcheggiate, automobilisti che non rispettano la segnaletica della ciclabile sfrecciandogli sopra anche con scooter, mettendo a rischio oltre che i ciclisti tutti coloro che usano la pista per la corsa.

 

2014-08-29 03:47 PM

Le piste ciclabili a Roma sono a mio avviso ancora troppo limitate. Sarebbe opportuno incoraggiare l'utilizzo di questo mezzo di trasporto ecologico, per ridurre l'inquinamento e il caos della città. Ma per fare tutto ciò occorrono sevizi adeguati.

 

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non è corretto. Inseriscilo nuovamente