GOLF CLUB A ROMA
Giocare a golf nella città d'arte

Il golf è uno sport di precisione, attenzione e concentrazione e necessita di ampi spazi verdi e lontani dai rumori del traffico. La città di Roma, una delle metropoli con più verde in Europa e nel mondo, offre numerose opportunità per gli appassionati di questo sport che, lontani dal traffico e dai rumori della città, possono rilassarsi e allo stesso tempo concentrarsi nel gioco del golf

Aggiornato il 19/05/2016

Condividi questo articolo

Se avete sempre desiderato entrare a far parte di un club esclusivo, e siete veri appassionati di golf, Roma presenta una vasta offerta di campi su cui cimentarvi.
Uno dei più famosi Club di Golf della capitale è il 
Parco di Roma Golf Club, in Via dei Due Ponti, provvisto di una grande golf home, un ristorante, palestra, bar, pro shop e area wellness. Il percorso a 18 buche si svolge in una vasta area immersa nel verde e vi sono difficoltà adatte ai principianti o agli advanced. Vi è inoltre una zona pratica, dove si svolgono le lezioni individuali.
Club House Golf Parco de' Medici è senz'altro tra questi. Con la sua Club House è un luogo davvero esclusivo: raffinatamente country, con ampie vetrate che si affacciano direttamente sui putting green e i piccoli laghi artificiali, è l'ideale per premiazioni e tornei. Il golf club di Parco De'Medici presenta un percorso di 18 buche, è attrezzato con golf carts e fornito di bar, ristorante, piscina e albergo. Altrettanto esclusivo è il Country Club Castel Gandolfo, dove un palazzo del '600 domina un cratere vulcanico. Il palazzo, che fu dimora cardinalizia, oggi viene considerata una tra le più belle Club House fra i circoli di golf esistenti, mentre il cratere vulcanico è stato trasformato in un impegnativo percorso golfistico dagli interessanti risvolti tecnici. Il terreno, già naturalmente predisposto, è stato arricchito di bunker, laghetti, ostacoli artificiali e mille altre insidie fra ulivi secolari, querce e pini marittimi.
Spostandosi dai Castelli al mare, s'incontra il Golf Club MarediRoma, nei pressi di Ardea, attrezzato con driving range con 12 postazioni coperte, putting green, pitching green, buca da approcci e bunker prova, 3 laghetti alimentati da sorgenti naturali. Il campo (9 buche, par 70) ha un percorso molto tecnico, oltre che divertente, e può mettere in difficoltà anche giocatori esperti. Oltre all'attività sportiva giornaliera, ci si può rilassare nella club house, al bar, in piscina o al biliardo. In estate, il sabato sera e la domenica  il club offre l'opportunità di ascoltare buona musica e degustare appetitosi piatti a bordo piscina.
Meritano senz'altro almeno una visita anche i campi dell'Olgiata Golf Club, tecnici e ben realizzati, adatti a giocatori esperti: l'Olgiata golf Club presenta due percorsi, uno da 18 buche (par 72, 6.347 metri) e uno da 9 (par 36, 2.947 metri). Entrambi sono attrezzati con campo pratica; putting green; pitching green; club house con sala cinema, sala biliardo, bar, ristorante. Per storia e tradizione non possiamo non segnalare il campo del Golf Roma (18 buche, par 71, 5.854 metri), anch'esso dotato di campo pratica, campi da calcetto, pro shop, piscina estiva, sauna, kinderheim, dove l'attività sportiva si svolge tutto l'anno con l'organizzazione di Coppe, Trofei, Circuiti e Challenge.
Il Marco Simone Golf & Country Club è a soli 17 chilometri dal centro di Roma ed è la sede ufficiale della Ryder Cup 2022. Il campo si divide in pratica, resort e championship, aumentando di difficoltà e bellezza, dato lo splendido panorama che lo circonda. Pur estendendosi sulle colline romane, il terreno irregolare non crea problemi grazie al lavoro dell'architetto Jim Fazio, che ha dato prova della sua grande abilità disegnando due perfetti giri di 9 buche che partono e rientrano alla sontuosa Club House, regalando ai giocatori grande divertimento.
L'università di Tor Vergata in collaborazione con l'Amoroma ha realizzato lo splendido progetto di unire lo studio al golf in una vera e propria accademia: la Garden Golf University, che si trova nella Città dello Sport. Il campo ha un percorso a 18 buche, organizza seminari e lezioni individuali ed è illuminato al calar del sole.
Infine, un Campo che deve essere citato per le dimensioni e la bellezza del percorso è certamente l'Oasi Golf: poco fuori Roma, sulla Nettunense si estende un club che vanta un percorso a 18 buche da campionato – par 72 mt. 6310 + 2 buche executive par 4. E' possibile giocare anche quando fa buio e in qualunque periodo dell'anno grazie alle postazioni illuminati, quali driving range 50 postazioni scoperte e 6 coperte, 2 putting greens, pitching green, chipping green, bunker. Inoltre, piscina in estate e tutti i giovedì un ingresso a prezzo ridotto per le donne, che sempre più si interessano a questo affascinante sport.

Consulta anche
Golf Club
Golf Castel Gandolfo

Consigli degli utenti

GOLF A ROMA

Inserita il 22/10/2013

Purtroppo qui da noi il golf non è uno sport molto diffuso, quindi non tutti sanno che su via Appia Nuova c'è uno splendido circolo del golf. Ci sono andato recentemente ed è davvero di gran classe, ho poi scoperto di trovarmi non in un posto qualsiasi, ma nel primo Circolo del Golf italiano!

2 utenti hanno votato questa dritta. Voto medio: 3 stelle!

0 utenti hanno votato questa dritta. Inizia tu!

Commenti


Nessun commento presente.

Lascia un commento su questo articolo*

* Per motivi di privacy non è consentito inserire contatti (telefoni, email, indirizzi) nel testo del commento. In caso contrario il commento non sarà pubblicato.


Grazie per l'invio! Il commento è stato registrato con successo!

Il codice di verifica non è corretto. Inseriscilo nuovamente